3DUJ-553 di Mimaki: 3D print con 10 milioni di colori

La nuova tecnologia di stampa additiva con colori realistici 3DUJ-553 di Mimaki permette a creativi, designer e sviluppatori di prodotti di ottenere qualità di stampa fotorealistica grazie all’estrema precisione dei dettagli e alle eccezionali capacità cromatiche. I pezzi, che possiedono rigidità comparabile a quella dell’ABS, sono realizzati con teste di stampa a getto di inchiostro dove speciali resine acriliche vengono polimerizzate istantaneamente tramite lampade UV e sono creati direttamente sul vassoio di costruzione, con dimensioni fino a 500 x 500 x 300 millimetri.

La nuova stampante full-color è in grado di riprodurre oltre 10 milioni di combinazioni cromatiche in strati sottilissimi, da 19, 32 o 42 micron, garantendo risultati precisi e ripetibili grazie al sistema di gestione dei profili ICC messo a punto da Mimaki. L’azienda ha formulato nei propri laboratori anche una speciale resina “clear” per la creazione di effetti trasparenti e semitrasparenti ricercati. Il materiale di supporto idrosolubile, inoltre, consente design complessi e dettagliati e può essere lavato via facilmente riducendo i tempi di produzione e gli scarti.

Mimaki è anche entrata in partnership con Materialise, che sta testando le prestazioni di 3DUCJ-533 utilizzando un materiale denominato Multicolor+ al fine di ottenere colori più vividi e intensi su materiali più robusti e resistenti con uno spessore minimo di 1 millimetri, facilitando così la stampa di piccoli componenti con montaggio a incastro.

La stampante 3DUJ-553 può essere utilizzata da remoto o direttamente tramite il monitor touch screen, mentre il software integrato Mimaki 3D Link consente di gestire i cambi colore con estrema semplicità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here