VinylPlus entra nella Green Industry Platform

0
301

In occasione della terza Green Industry Conference tenutasi a Guangzhou, in Cina, VinylPlus ha aderito ufficialmente alla Green Industry Platform, un’iniziativa congiunta dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO) e del Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP).

Lanciata a Rio+20, la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile, la Green Industry Platform è una partnership globale multi-stakeholder di alto livello, istituita per promuovere, attivare e integrare azioni finalizzate allo sviluppo della Green Industry in tutto il mondo. Ad oggi, più di 160 governi, enti e organizzazioni della società civile hanno aderito a questa piattaforma.

«Siamo onorati di entrare a far parte della Green Industry Platform e di supportare il suo lavoro – ha dichiarato Brigitte Dero, Vice Direttore Generale di VinylPlus –. VinylPlus è totalmente in linea con la visione e gli obiettivi della Piattaforma. Siamo fiduciosi che condividere le nostre conoscenze ed esperienze con gli altri stakeholder porterà vantaggi reciproci e potrà stimolare la nostra industria a lavorare ancora più efficacemente per raggiungere i suoi obiettivi di sostenibilità».

Heinz Leuenberger, Direttore del Dipartimento Gestione Ambientale dell’UNIDO, ha salutato molto positivamente l’ingresso di VinylPlus nella Green Industry Platform, e ha aggiunto: «La partecipazione di VinylPlus consente all’industria europea del PVC di essere un elemento chiave per la promozione globale di un modello più sostenibile di produzione industriale. Spesso viste come una minaccia ambientale, le materie plastiche offrono anche un immenso potenziale in termini di efficienza delle risorse e misure di riciclo, e non vediamo l’ora di poter lavorare con VinylPlus per raggiungere i nostri obiettivi condivisi».

La Dichiarazione ufficiale di Sostegno alla Green Industry Platform è stata firmata dal Vice Direttore Generale di VinylPlus nella giornata conclusiva della Green Industry Conference, organizzata congiuntamente dall’UNIDO e dal Ministero dell’Industria e Information Technology della Repubblica Popolare Cinese.

La tre giorni di conferenza, che ha visto la partecipazione di funzionari governativi di alto livello, importanti rappresentanti del settore privato, accademici e leader della società civile, ha presentato storie di successo ed esempi di innovative buone pratiche da parte dell’industria. Sono state discusse sfide e opportunità politiche relative all’applicazione di soluzioni per la Green Industry, dando vita a un dibattito dinamico e critico su come passare da un’economia di tipo lineare a una economia circolare.

Brigitte Dero ha contribuito al Tavolo Tecnico sulla Chimica Verde con una presentazione dell’approccio e dell’esperienza di VinylPlus nel rendere sostenibili l’industria europea del PVC e i suoi prodotti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here