Maag: sistemi per filtrazione, pelletizzatori e non solo

0
95
Pearlo, il pellettizzatore underwater di Maag

Protagonista dello stand Maag a Plast 2018 è Pearlo, il pelletizzatore underwater per la produzione di granuli sferici. Il sistema, che combina le tecnologie Gala e Automatik, garantisce un’efficienza elevata e una flessibilità d’impiego nelle applicazioni più complesse, con produzioni fino a 36.000 kg/h. Il suo design compatto e modulare occupa uno spazio estremamente ridotto. La tecnologia elettronica EAC garantisce un’alimentazione costante e precisa delle lame di taglio. L’attrezzatura assicura inoltre continui cicli di granulazione, con una qualità regolare della dimensione dei granulati.

Tra gli altri prodotti esposti in fiera (Pad. 13, stand B31), troviamo la pompa extrex® x6 class, ideale per il pompaggio di materie plastiche di vario genere, e il nastro trasportatore EBG, progettato specificatamente per la produzione di compound, prodotti sensibili all’acqua, altamente caricati (> 60%) e fragili. Grazie al suo design innovativo e leggero, il suo utilizzo è estremamente semplice. La rapida sostituzione del nastro trasportatore lo rende flessibile per ogni tipo di produzione e per ripetuti cambi di prodotto.

Oltre ai prodotti Maag, nello stand è in mostra anche il filtro ERF350 di Ettlinger (azienda recentemente entrata nella famiglia Maag). ERF350 è in grado di filtrare un’ampia varietà di polimeri (poliolefine, un gran numero termoplastici come i copolimeri di stirene, TPE e TPU), contenenti impurità come carta, alluminio, legno, elastomeri o plastiche che fondono a una temperatura elevata con livelli di impurità fino al 18%, il tutto con perdite di carico estremamente ridotte. Il filtro può raggiunge una portata di 3.800 kg/h, a seconda del tipo di polimero, dal grado di impurità e dalla percentuale di filtrazione selezionata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here