Barra a dritta con New Aerodinamica

Condividi

Una Pasqua indimenticabile per il team di New Aerodinamica, che, per celebrare i primi quarant’anni della sua avventura industriale, ha “salpato le ancore” per una crociera davvero speciale. Così lo staff al completo e le rispettive famiglie, capitanati dall’AD Paolo Radaelli, hanno fatto vela alla volta di Barcellona e Marsiglia.

Un viaggio di quattro giorni memorabile, per celebrare il quarantesimo anniversario dell’azienda bergamasca, oggi leader a livello mondiale nel campo dell’aspirazione industriale. “Un traguardo raggiunto grazie all’impegno costante e alla capacità di essere innovatori, sotto ogni punto di vista”, ha commentato Paolo Radaelli.

Sistemi completi e attrezzature all’insegna della sostenibilità

L’amministratore delegato Paolo Radaelli (in ultima fila, al centro, con gli occhiali bianchi) circondato dai familiari e dal team di New Aerodinamica

Aspiratore strappatore, gestione degli impianti tramite PLC touch screen e connessione remota sono solo alcuni dei nomi che “echeggiano nell’aria” quando si parla di New Aerodinamica. Si tratta di chiari esempi di come questa squadra rappresenti oggi la scelta di tantissime aziende operanti in settori quali: la produzione di carta, alluminio, film plastici, packaging, insieme a cartiere e legatorie, per gestire al meglio il trasporto degli scarti di produzione, nonché raggiungere elevati standard di qualità e salubrità dell’ambiente di lavoro. Due aspetti che sono sinonimo di ecosostenibilità: un elemento imprescindibile per l’azienda bergamasca, impegnata in progetti e studi continui.

Tutti fattori di un successo trainato dall’unione e dallo spirito di coesione di questo team che, durante i giorni di crociera, ha trascorso momenti di allegria e armonia, capaci di far dimenticare gli impegni lavorativi, lasciando spazio al divertimento e al relax.

I primi 40 anni: solo il punto di partenza all’insegna dell’innovazione

“Una vacanza meritata per tutta la nostra squadra, con la quale è stato un piacere trascorrere del tempo al di fuori dell’ambiente di lavoro, per poter celebrare insieme questo importate anniversario. Un traguardo raggiunto grazie all’impegno di ogni singola persona del mio team, con cui sono stato felice di poter condividere momenti unici di allegria e affetto”. Così l’AD di New Aerodinamica ha descritto questa Pasqua speciale, circondato dal suo team e dai familiari.

“Questi quarant’anni rappresentano un obiettivo importante e sono solo il punto di partenza verso un futuro fatto di nuove sfide, progetti e obiettivi. Il tutto nel nome di un’unica parola: innovazione!”. Parole chiare e decise, quelle di Paolo Radaelli, che oggi più che mai tracciano già i contorni del futuro dell’azienda, che: “Dopo aver toccato con i suoi impianti tutti e quattro i continenti, continuerà certamente a stupire con “effetti speciali” o, per meglio dire, con un’aspirazione speciale e… a tutta efficienza!”


Sfoglia la rivista

  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024
  • n.2 - Marzo 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Esplorando i polimeri: il polipropilene

Prosegue il viaggio nel vasto e variegato mondo dei polimeri, che ci porterà alla scoperta delle proprietà uniche di ogni materiale, delle sue applicazioni specifiche,

Ambiente

Un’alleanza contro i “falsi compostabili”

Condividere dati e informazioni per migliorare le attività di controllo e contrasto alla diffusione di falsi bioshopper e imballaggi in plastica non compostabile: è questo

Ambiente

Ambiente: dire, fare, certificare

La società Sarno Display ha fatto del rispetto per l’ambiente, il territorio e le persone la sua cifra distintiva, mettendo in atto un’azione sistematica in