L’octabin si svuota senza fatica

0
1070

Una richiesta forte del mercato è rivolta alla lavorazione di sacchi big bag e octabin. I fornitori di materiale plastico in granulo sono ormai collocati per la maggior parte oltre oceano e la modalità di trasporto più comune è il container. Il granulo plastico è stoccato dentro a sacchi in contenitori rigidi ottagonali in cartone detti octabin o in sacchi in tela di polietilene detti big bag. Questi imballi rappresentano un ostacolo per l’utilizzo in automatico del loro contenuto, cioè il granulo: essi devono essere svuotati, ed è a questa fase di processo che Moretto ha dedicato una serie di macchine specifiche. Si tratta di Oktobag, l’ultimo ritrovato per lo svuotamento automatico di octabin e big bag, che sarà presentato da Moretto in occasione del Fakuma 2012.

Normalmente per lo svuotamento di un octabin devono essere compiuti diversi interventi, con un incremento degli stessi nella fase finale quando nel sacco vi è ancora una parte residua di granulo (circa 200 kg). Il processo è ancora più problematico quando invece di un octabin bisogna vuotare un big bag, che durante lo svuotamento si affloscia rendendo più complicato il recupero del materiale. È necessario quindi un sistema in grado di svuotare completamente questi imballi senza continui interventi correttivi. È qui che il sistema Oktobag si propone in modo innovativo.

Il sistema è basato sulla caratteristica esclusiva del movimento WAVE, quattro bracci oscillanti si muovono in modo indipendente lavorando sul sacco di contenimento in polietilene. Gestiti da un PLC dedicato, realizzano un movimento ondulatorio (WAVE) in sequenza riuscendo a svuotare completamente il bag e/o l’octabin. I bracci sono anche dotati di pinze a gravità che rendono l’operazione di aggancio estremamente rapida e semplice: non è necessario nessun fissaggio e nessun attrezzo.

Le dotazioni di questo prodotto sono numerose, articolate e modulari generando soluzioni adatte a ogni settore merceologico come sotto specificato: versione Blu, Plus, Lux e White.

La serie Blu è dedicata al trattamento di octabin per l’impiego a fianco macchina, dotata di movimento Wave a braccia indipendenti. La serie Plus implementa le dotazioni con un display touch a colori che consente la creazione di sequenze Wave dedicate ed è adatto all’impiego in reparto stoccaggio anche in remoto. La serie Lux aggiunge il dispositivo di recupero in automatico della sonda aspirante, in caso di ponte presenta specifici programmi rompiponte, oltre alla regolazione automatica della altezza dell’octabin anche a mezzo barcode, dedicato particolarmente al mondo automotive. La serie White, di colore rigorosamente bianco, dedicata al settore medicale e realizzata appositamente per questa specifica applicazione, aggiunge alla serie Lux la protezione antistatica integrale.

Quattro modelli dedicati a specifiche necessità, con l’esclusivo movimento Wave, modello depositato, si aggiungono al programma OMS&P Moretto come progetto n. 27.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here