API cresce cambiando l’organizzazione

0
383

Per prepararsi a rispondere in modo adeguato alle sfide derivanti dal forte cambiamento che sta condizionando l’economia, la finanza e i mercati internazionali, API – azienda attiva nel comparto degli elastomeri termoplastici – ha intrapreso una radicale trasformazione organizzativa. La strategia seguita, che punta sull’applicazione di mercato piuttosto che sul prodotto, ha portato alla definizione di tre Business Units focalizzate su diversi settori di mercato: Calzatura e Attrezzature Sportive, Automotive e Articoli Tecnici, Packaging e Medicale.

La focalizzazione sulle applicazioni, unita a una maggiore autonomia decisionale e operativa, ha portato a un’importante presa in carico di responsabilità da parte di tutti i componenti delle Business Units. Il cambiamento ha generato inoltre maggior efficienza e velocità nelle risposte al cliente oltre a una sempre più spinta specializzazione nei mercati di riferimento. Contemporaneamente è stata istituita una nuova funzione di Marketing che assumerà un ruolo strategico trasversale all’interno del nuovo assetto organizzativo.

“Il carattere innovativo del cambiamento risiede nell’averlo voluto applicare a un’azienda mediamente strutturata, come API, ma di dimensioni tipicamente medio/piccole – ha dichiarato il direttore generale Sandro Gusi motivando le ragioni della riorganizzazione –. Una vera e propria attività di crescita culturale senza scadenza, che presuppone una continua tensione verso il miglioramento della propria efficienza e della propria qualità. La miglior risposta è venuta proprio dalle nostre persone, che si sono dimostrate fortemente motivate e orgogliosamente preparate a operare nel nuovo contesto organizzativo, per ripartire a crescere in modo profittevole”.

© Tecniche Nuove – Riproduzione riservata

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here