Maag acquisisce Witte Pumps e crea una divisione per pompe e ingranaggi

Condividi

Maag Pump System ha recemente annunciato l’acquisizione della società tedesca Witte Pumps & Technology, costruttrice di pompe a ingranaggi e componenti di ricambio e fornitrice di servizi per le industrie chimica, plastica, alimentare e farmaceutica. L’acquisizione darà vita a una nuova divisione aziendale integrata dedicata alle pompe a ingranaggi, la cui guida sarà affidata all’amministratore delegato ed ex proprietario di Witte Pumps & Technology, Sven Wieczorek.

Grazie a questa nuova divisione Maag potràfornire un servizio ancora più completo ai suoi cliente, offrendo un portafoglio di prodotti potenziato e soluzioni complete per soddisfare una gamma più ampia di esigenze. Maag ha siti produttivi in Svizzera, Germania, Italia, Stati Uniti e Cina, oltre a centri di assistenza e uffici commerciali in Francia, Taiwan, Malesia, India, Tailandia e Brasile. Witte Pumps & Technology possiede un sito produttivo in Germania e dispone di uffici commerciali e centri di assistenza negli Stati Uniti e in Cina.

“L’acquisizione di Witte rappresenta un passo importante per rendere Maag il partner di riferimento per soddisfare le esigenze più impegnative di pompe a ingranaggi da parte dei nostri clienti. Le capacità produttive avanzate e integrate verticalmente di Maag permetteranno di accrescere la disponibilità e la sicurezza della fornitura di pompe a ingranaggi ai clienti di Witte. L’unionedelle attività di Witte e Maag in una nuova divisione aziendale integrata amplificherà l’attrattiva delle nostre soluzioni tecnologiche e dei nostri prodotti, così come la nostra presenza mondiale ci consentirà di servire meglio la base di clienti a livello globale”, ha dichiarato Ueli Thürig, presidente di Maag.

“Maag e Witte si completano perfettamente. Questa è un’opportunità unica per espandere il nostro portafoglio di prodotti, migliorare le nostre capacità tecnologiche e produttive e offrire soluzioni complete. Allo stesso tempo saremo in grado di estendere la nostra presenza sul mercato, migliorando ulteriormente il nostro servizio clienti globale”, ha aggiunto Sven Wieczorek.


Sfoglia la rivista

  • n.5 - Giugno 2024
  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Congresso delle Materie Plastiche 2024

Polimeri ad alte prestazioni per il metal replacement

L’impiego di tecnopolimeri per il metal replacement è una tematica di centrale importanza in svariati campi industriali: significa sostituire i metalli con materiali polimerici che

Economia circolare

In principio era un telone

Da riciclata a circolare: la mitica borsa svizzera Freitag continua il suo viaggio. La bicicletta è il mezzo di trasporto preferito per il graphic designer