Ergotech: 50 anni di attività tra storia, passione e futuro

Condividi

Lo scorso venerdì 9 giugno, la società Ergotech di Settimo Vittone (Torino), leader internazionale nello stampaggio di materiali termoplastici, ha organizzato un grande evento serale presso il salone polifunzionale di Agliè (Torino) per festeggiare i suoi primi cinquant’anni di attività.

La tavola rotonda con i manager di Ergotech (da sinistra): Ciro Pagano, Maurizio Dini, Luca Ranaboldo, Alessandro Zoratto e Alessandra Sardino. Moderatrici: Elena Renesto e Alice Peretto

Erano presenti ospiti istituzionali, come il presidente di Confindustria Canavese Paolo Conta e il direttore del CIAC Cristina Ghiringhello, e i rappresentanti delle scuole e dei comuni del territorio, come il vicepreside dell’IIS Olivetti d’Ivrea Michele Agati, il sindaco di Settimo Vittone Sabrina Noro, il sindaco di Agliè Marco Succio, il sindaco di Borgofranco d’Ivrea Fausto Francisca, il sindaco di Quincinetto Angelo Canale Clapetto e il sindaco di Piverone Alessandro Maria Fasolo.

Il ricordo del fondatore e la consegna di 25 targhe al merito

Un momento della consegna delle targhe al merito da parte dell’AD Cristiana Peretto

L’iniziale saluto dell’amministratore delegato Cristiana Peretto e del presidente Andrea Peretto è sfociato in un emozionante e sentito riassunto delle tappe più importanti dei 50 anni passati, nel ricordo del fondatore Efisio Peretto e intervallato dagli interventi delle moderatrici Alice Peretto ed Elena Renesto, esponenti dell’ormai terza generazione alla guida dell’azienda.

A intrattenere i circa 300 invitati – tra dipendenti, manager e accompagnatori – un fitto programma di interventi e contenuti, che hanno visto anche la partecipazione di ospiti speciali, come lo scrittore e performer eporediese Marco Peroni e la campionessa GT 2019 e 2021 Francesca Linossi, di cui Ergotech è stata sponsor per molti anni.

Il taglio della torta dei 50 anni con (da sinistra) Andrea Peretto, Elena Renesto e Alice Peretto

Durante la serata è stato condiviso uno scorcio sulla visione strategica aziendale del prossimo futuro, attraverso una tavola rotonda di manager che, con le loro parole, hanno illustrato a tutti i presenti le nuove sfide da affrontare. A conclusione dell’evento, un toccante ringraziamento a tutti i dipendenti, culminato poi con la consegna, tra gli applausi di tutta la sala, di ben 25 targhe al merito – dedicate a lavoratori ancora attivi in azienda e ad altri ormai in pensione – per la dedizione e la fedeltà di coloro che hanno superato i 25 anni di servizio. Le targhe, consegnate personalmente da Cristiana e Andrea Peretto, sono state realizzate in house con gli stampi e le macchine presenti nei propri stabilimenti e con la riconoscenza tutta dell’intera azienda.


Sfoglia la rivista

  • n.5 - Giugno 2024
  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Ausiliari

Lati e Maag, insieme per crescere

Per decenni Lati ha prodotto e lavorato le materie termoplastiche ad alte prestazioni con macchine di sviluppo e produzione proprie. Successivamente si è affidata sempre

Congresso delle Materie Plastiche 2024

Compound su misura e sostenibili per l’automotive

Il settore automotive sta attraversando un periodo di cambiamento profondo nella progettazione e nello sviluppo di nuovi veicoli, condizionato prevalentemente dall’introduzione di nuove tecnologie di