Marco Ghirardello è il nuovo presidente di Fanuc Europe

Condividi

Lo scorso 24 luglio Marco Ghirardello è stato nominato nuovo presidente e CEO di Fanuc Europe Corporation (FEC). Succede a Shinichi Tanzawa, a capo di FEC dal 2016, che andrà ora a ricoprire un nuovo ruolo presso la sede di Fanuc Corporation in Giappone.

“È per me un grande onore e una grande responsabilità essere alla guida di Fanuc Europe. Intendo collaborare strettamente con tutti i nostri clienti e i nostri partner per tracciare insieme un futuro di successo nell’automazione industriale”, ha dichiarato Marco Ghirardello.

In Fanuc dal 1994, Ghirardello porta nella sua nuova posizione in FEC un importante bagaglio di esperienze e conoscenze, maturate in quasi 30 anni di carriera. Di recente è stato nominato vicepresidente senior di Fanuc Europe ed è divenuto responsabile europeo della divisione Factory Automation, che comprende i sistemi CNC. In precedenza, Marco Ghirardello è stato managing director di Fanuc Turchia, prima, e di Fanuc Italia, poi, contribuendo concretamente all’espansione in Europa della società.

“Con i nostri prodotti rinomati per l’affidabilità e l’elevata qualità, la nostra rete di assistenza globale e le nostre solide capacità organizzative, continueremo a promuovere l’eccellenza tecnologica nel settore dell’automazione in tutta Europa”, ha affermato Ghirardello.

Nello scorso esercizio finanziario, conclusosi nel marzo di quest’anno, Fanuc Europe ha registrato un fatturato record di oltre 1 miliardo di euro e il numero di dipendenti delle filiali europee ha superato le 2000 unità. “Mi impegno a proseguire la forte traiettoria di crescita di Fanuc Europe, concentrando i miei sforzi in particolare su innovazione e sostenibilità”, ha concluso Marco Ghirardello, ringraziando il suo predecessore per i preziosi risultati ottenuti.


Sfoglia la rivista

  • n.3 - Aprile 2024
  • n.2 - Marzo 2024
  • n.1 - Febbraio 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Esplorando i polimeri: il polietilene

Questa nuova rubrica della rivista Plastix nasce dalla consapevolezza che molti professionisti del settore materie plastiche provengono da ambiti diversi e non hanno sempre una

Stampa 3D: robusta ma “carente di ferro”

Una recente indagine su un campione d’imprese italiane ha permesso di evidenziare come la manifattura additiva e gli operatori che la propongono in un’ottica di