Ecosostenibilità ed efficienza nell’aspirazione dei refili

Condividi

Oggigiorno, quando si parla di aspirazione nel settore delle materie plastiche, è quasi automatico creare un ponte immaginario verso un argomento di primaria importanza: il rispetto per la Terra. Un tema caro a New Aerodinamica, che nel corso degli ultimi anni ha indirizzato tutti i suoi sforzi non solo verso il miglioramento dei suoi impianti, ma anche verso obiettivi sempre più alti in materia di sostenibilità.

Installazione in reparto di un sistema a iniettore di New Aerodinamica, per l’aspirazione e il trasporto in continuo dei refili plastici riducendo polvere e rumore

Punta di diamante dell’azienda bergamasca è il sistema a iniettore: tecnologia sviluppata e implementata con costanza negli anni, atta all’aspirazione e al trasporto in continuo dei refili plastici dalla macchina trasformatrice fino al punto di scarico.

Tale sistema è caratterizzato principalmente da una maggiore facilità di trasporto dei refili e da una riduzione dei tagli durante la lavorazione: base per l’eliminazione di polvere e rumore e per il contenimento del consumo energetico. Tre elementi che, nel loro complesso, decretano questo iniettore come vero e proprio “alleato” sia in termini di ecosostenibilità che di aumento della produttività e di facilità d’utilizzo.

Ogni macchinario, infatti, è gestito con inverter 4.0, PLC, touch screen, connessione da remoto e con un controllo totale e un’interfaccia (anche con la macchina di produzione) tali da consentire il massimo rendimento.

Un ulteriore valore aggiunto è costituito dalla customizzazione: un elemento chiave per ogni impianto di New Aerodinamica, che consente all’utente di ottenere un macchinario specificoper le sue esigenze in termini di: dimensioni degli spazi, agenti atmosferici ed altri elementi che, se non valutati correttamente, potrebbero compromettere la produttività.


Sfoglia la rivista

  • n.2 - Marzo 2024
  • n.1 - Febbraio 2024
  • n.8 - Novembre 2023


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Componenti

Rondelle di contrasto e ugelli stampati in 3D

Con Monolith® ed Energy Blocker®, Ermanno Balzi (stand C42, pad. 36, alla fiera Mecspe) presenta due prodotti di spicco dell’azienda tedesca Witosa, di cui è

Ausiliari

Soluzioni di successo per i tubi da drenaggio

Nota a livello internazionale per la produzione d’impianti per profili in plastica, dal 2012 Baruffaldi Plastic Technology progetta e costruisce anche macchine di fine linea