Acciaio premium resistente alla corrosione per gli stampi plastica

Condividi

Sostenibilità e qualità sono le parole chiave di questa edizione di Plast 2023 per voestalpine High Performance Metals Italia. A ulteriore riprova di come queste tematiche siano da tempo considerate strategiche dall’azienda, voestalpine HPM Italia sarà presente in fiera nello stand A101, padiglione 24, e i visitatori potranno conoscere le soluzioni del suo brand Uddeholm studiate per soddisfare al meglio l’attenzione all’ambiente.

In particolare, all’interno della gamma di prodotti Uddeholm, va certamente citato Tyrax ESR: acciaio premium per stampi plastica ad alta durezza e resistente alla corrosione, che soddisfa pienamente i requisiti richiesti dalle plastiche “sostenibili”. Prodotto tramite la tecnica della rifusione sotto scoria elettroconduttrice (ESR, Electro-Slag Remelting), è ideale per gli stampi usati per la lavorazione di materie plastiche ad alte prestazioni, rinforzate con fibre di vetro o con additivi corrosivi.

Infatti, grazie all’elevata resistenza alla corrosione provocata dai liquidi di condizionamento nei canali interni, dal vapore acqueo o da polimeri con additivi chimicamente aggressivi (per esempio: autoestinguenti non alogenati), gli stampi hanno durate maggiori e costi inferiori di manutenzione con fermi macchina.

Elevata lucidabilità per un’ottima finitura superficiale

Per voestalpine HPM Italia, la fiera Plast 2023 rappresenterà l’occasione ideale per proporre le novità del brand Uddeholm e i suoi acciai di qualità premium

L’acciaio Tyrax ESR è altamente performante anche nelle applicazioni più critiche o con esigenze estreme di finitura superficiale. In particolare, l’attenzione ai dettagli e la qualità sono due degli aspetti più importanti dell’acciaio prodotto dal marchio Uddeholm, facente parte della divisione HPM (High Performance Metals) del gruppo voestalpine. Per questo motivo, quando bisogna trattare superfici fotoincise, oppure a specchio, è fondamentale utilizzare un acciaio con un’elevata lucidabilità.

Le prestazioni dell’innovativo acciaio Uddeholm consentono di ottenere la migliore finitura superficiale possibile. Grazie alle sue proprietà, infatti, Tyrax ESR offre un’eccellente lucidabilità: caratteristica che conferisce una qualità superiore a molti acciai inossidabili e ne facilita la produzione in caso di richieste per superfici lucidate. In particolare, si riduce il tempo complessivo di lucidatura e si può ottenere una finitura superficiale A1 in soli tre passaggi, inferiore rispetto ad esempio ai cinque previsti dagli acciai standard. A completarne le caratteristiche c’è l’elevata durezza, compresa tra i 50 e i 58 HRC, che garantisce una buona resistenza alla deformazione plastica e all’usura, oltre a eccezionale resilienza e duttilità. Infine, Tyrax ESR è adatto a una vasta gamma di applicazioni: stampi per lo stampaggio a iniezione di lenti (vedi foto d’apertura, ndr) o di componenti medicali; stampi per plastiche rinforzate; stampi per lo stampaggio a compressione; fabbricazione di componenti meccanici, come le viti di plastificazione.


Sfoglia la rivista

  • n.5 - Giugno 2024
  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare