72 tappi in poco più di 3 secondi

tappi_arburgUno dei focus su cui il costruttore di macchine a iniezione Arburg punterà al Plast è il packaging. Su una Allrounder 720 H ibrida in versione Packaging (P) equipaggiata con uno stampo a 72 impronte costruito da z-moulds verranno realizzati tappi PCO 1881 per bibite gassate in un tempo ciclo di soli 3,5 secondi. L’alimentazione del materiale avverrà mediante un sistema fornito da Motan, con una portata superiore a 160 kg all’ora. L’impianto di produzione prevede anche il raffreddamento dei tappi mediante un sistema di Eisbaer e il controllo qualità ottico a opera di Intravis.

Una Allrounder 520 A elettrica con forza di chiusura pari a 1.500 kN e unità di iniezione della grandezza 400 mostrerà invece la produzione di articoli con pareti sottili. Mediante uno stampo a due impronte di DZ Stampi verranno prodotti coperchi da 5,3 grammi ciascuno in un tempo di ciclo di circa due secondi.

Tra le altre applicazioni Arburg, da segnalare lo stampaggio a iniezione multicomponente e lo stampaggio di silicone liquido. Nel primo caso, verrà utilizzata una Allrounder 520 S idraulica con forza di chiusura di 1.600 kN e unità di iniezione della grandezza 400 e 100 in combinazione con uno stampo a 8+8 impronte dell’azienda Fila. In un tempo ciclo di circa 20 secondi, verrà stampato in PP il corpo base del tappo di una penna a sfera, che quindi verrà rivestito con TPE-S morbido.
Per quanto riguarda lo stampaggio di silicone, una Allrounder 470 E elettrica con forza di chiusura di 1.000 kN e unità di iniezione con grandezza 290 produrrà custodie per iPhone da 21 grammi ciascuna in un tempo ciclo di circa 20 secondi. Lo stampo è fornito dalla Prover, mentre l’impianto di dosaggio del silicone liquido è di 2 KM. La movimentazione sarà eseguita da un sistema robot Multilift Select con capacità di carico di 6 kg.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here