Haitian a Fakuma con tre presse: Zhafir, Jupiter II e Mars II

0
215

Zhafir di HaitianForte dei brillanti risultati conseguiti nei primi sei mesi dell’anno, Haitian (distribuita in italia da IMG) porta a Fakuma tre macchine in rappresentanza della sua offerta nello stampaggio a iniezione: Zhafir, Jupiter II e Mars II.

Zhafir, la tedesca di Haitian

La prima è una ibrida della gamma Zhafir prodotta in Germania, il modello ZE 400-80, con chiusura a ginocchiera a cinque punti, azionamento elettrico su stampo e iniezione, coadiuvato da un sistema idraulico servo assistito per la gestione delle radiali idrauliche, avanzamento carro iniezione ed estrazione centrale. Caratteristiche che consentono la sovrapposizione dei movimenti di estrazione centrale e apertura. Dotata di viti a ricircolo di sfere, lubrificazione automatica Lube e inietto-compressione programmabile in sei modalità, in fiera, la pressa stampa un porta provette da laboratorio in polipropilene (19,7 grammi) con stampo monocavità. Tra le caratteristiche della macchina, segnaliamo le resistenze in ceramica con termocoppie “K” e temperatura massima impostabile a 400 °C, nonché il controllo Sigmatek con touch screen 15″.

Jupiter II di Haitian

Mars II, la più venduta

Un’altra proposta per la fiera tedesca è una macchina servoidraulica della serie Mars II, la più venduta tra quelle presenti nel catalogo Haitian (160.000 esemplari dal lancio), qui in versione con forza di chiusura da 90 tonnellate, allestita per la produzione di un supporto ottico in PMMA da 20 grammi con stampo monocavità.

La gamma di presse a due piani del costruttore cinese è rappresentata da una Jupiter II 4500/plus – 2250 (450 tonnellate di forza di chiusura) con sistema di chiusura hydroblock sulle quattro colonne e doppio cilindro per l’avvicinamento del piano mobile, allestita per stampare un coperchio in polipropilene da 377 grammi con stampo OKE a otto cavità. Al termine del ciclo, il pezzo viene rimosso dallo stampo con un robot “Haitian by Sepro”, frutto di un accordo di co-marketing tra le due società.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here