Maglie e felpe da bottiglie di plastica: con il progetto Q-Bottles di Quagga

0
192

Anche la moda può dare il suo contributo per cercare di ridurre la quantità di rifiuti che ogni anno finiscono in discarica o abbandonati sui litorali. Per questo, Quagga, azienda italiana che realizza capi costituiti al 100% da fibre riciclate prive di sostanze nocive, ha lanciato sulla piattaforma di crowdfunding Ulule il progetto Q-Bottles, per trasformare semplici bottiglie di plastica in abbigliamento sostenibile, cruelty free e Made in Italy.

Dalle bottiglie si riescono a ottenere tessuti d’avanguardia, come per esempio un jersey in poliestere leggero, traspirante e resistente che viene poi colorato con tinture eco-compatibili, che vengono utilizzati per confezionare giacche, felpe e polo.

Il progetto Q-Bottles nasce interamente in Piemonte: la fibra riciclata Newlife è stata prodotta da Sinterama (Biella) con certificazione Global Recycle Standard stabilita da ICEA e Confidence in Textiles (Oeko Tex Standard 100). La trasformazione delle fibre in tessuto è invece opera della torinese Alpimaglia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here