Alan Catturini confermato presidente TMP e nuovo Congresso delle Materie Plastiche 2023

Condividi

L’associazione dei Tecnici delle Materie Plastiche, TMP, ha rinnovato il proprio organico interno e, per i prossimi tre anni, nuovi membri del Consiglio Direttivo, del Comitato Tecnico, dei Revisori dei Conti e dei Probiviri contribuiranno alla gestione dell’associazione.

Riconfermata la presidenza ad Alan Catturini (Aquafil). A lui il compito di proseguire l’importante opera di rilancio dell’associazione secondo quattro punti fondamentali: coinvolgimento e supporto alle aziende associate; aumentata presenza a eventi e fiere; formazione e avvicinamento al mondo delle scuole; Congresso delle Materie Plastiche organizzato in collaborazione con la rivista Plastix.

Alan Catturini, presidente dell’associazione TMP, consegna la targa di ringraziamento ad Alessandro Garnero (a sinistra), direttore divisione manufacturing di Tecniche Nuove, in rappresentanza di tutto lo staff editoriale della rivista Plastix

Ecco le nuove cariche associative:

Consiglio Direttivo

Alan Catturini (Aquafil) – Presidente

Alessandro Garnero (Tecniche Nuove) – Vicepresidente

Matteo Terragni (Engel Italia) – Vicepresidente 

Davide Bonfadini (Haitian)

Giuseppe Capparella

Gabriele Depinto (Aquatechnik)

Nicolangelo Peduto (RadiciGroup)

Clelia Petri (CB Costruzioni Brescianini)

Luca Posca (LATI)

Comitato Tecnico

Francesco Arcadi (Arca Polimeri)

Andrea Azzini (Lehvoss)

Giuseppe Crippa

Vincenzo Ferrario (Arburg)

Gaetano Lampugnani

Vilmo Malavasi

Roberto Marazza (Kistler)

Roberto Molteni (Allod)

Giovanni Sonzogni (GS4Plastic)

Revisori dei Conti

Stefano Capurro (Plastic Consult)

Domenico Di Diego

Arturo Menzago

Probiviri

Michela Conterno (Lati)

Giancarlo Locati

Giorgio Stevenazzi

TMP e il Congresso delle Materie Plastiche 2023

TMP è nata nel 1979 con lo scopo di informare e aggiornare i tecnici del settore materie plastiche sui materiali, il loro impiego, la progettazione e le nuove tecnologie, favorendo la crescita professionale dei soci. L’associazione svolge un ruolo guida fondamentale nel settore ed è riconosciuta come un’associazione di specialisti delle materie plastiche.

Importante la presenza della rivista Plastixin qualità di organo ufficiale dell’associazione. A questo proposito, il presidente rieletto Alan Catturini ha consegnato una targa a tutto lo staff editoriale della rivista come ringraziamento per la fattiva collaborazione che si è instaurata nella promozione di tutte le attività associative e nell’importante ruolo di ambasciatori del know-how nel mondo delle materie plastiche. Il riconoscimento va condiviso con Cinzia Galimberti, responsabile di redazione, con il professor Giovanni Lucchetta, direttore tecnico della rivista e con Riccardo Ampollini, consulente editoriale esterno.

Plastix e TMP collaborano allo sviluppo della XXVIII edizione del Congresso delle Materie Plastiche, che si svolgerà l’8 novembre 2023 presso l’hotel Quark di Milano.

Titolo di questa nuova edizione: “Innovazione nella trasformazione dei materiali polimerici – Tecnologie, Materiali, Processi”. Diventare innovativi è la sfida che l’industria delle materie plastiche deve vincere per rimanere al passo con i tempi, in cui i mercati internazionali sono sempre più competitivi.

Esperti provenienti dal mondo dell’imprenditoria e dell’università, tecnologi e una serie di best practice aiuteranno i partecipanti al congresso a comprendere l’importanza dell’innovazione e a introdurla nella propria realtà industriale.

Per ulteriori informazioni, scrivere a: associazionetmp@pec.it


Sfoglia la rivista

  • n.5 - Giugno 2024
  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Congresso delle Materie Plastiche 2024

Polimeri ad alte prestazioni per il metal replacement

L’impiego di tecnopolimeri per il metal replacement è una tematica di centrale importanza in svariati campi industriali: significa sostituire i metalli con materiali polimerici che

Economia circolare

In principio era un telone

Da riciclata a circolare: la mitica borsa svizzera Freitag continua il suo viaggio. La bicicletta è il mezzo di trasporto preferito per il graphic designer