Acquisizione strategica nell’azionamento elettrico per Arburg

All’inizio di gennaio le famiglie imprenditoriali Hehl e Keinath – che controllano congiuntamente il costruttore di presse a iniezione Arburghanno acquisito la Divisione Drives & Automation del gruppo tedesco AMK, con cui da oltre due decenni è attiva una collaborazione nello sviluppo di sistemi di azionamento elettrico.

Il catalogo di AMK Arnold Müller, che in seguito all’acquisizione cambierà nome in AMKmotion, comprende unità di controllo, motori e soluzioni di azionamento centrali e decentrate. La società opera con gli stabilimenti di Kirchheim/Teck e Weida in Germania, e di Gabrovo in Bulgaria.

Dalla partnership tra le due aziende nel 2001 è nata la prima macchina elettrica, la serie Alldrive, e da allora le macchine Allrounder A sono state in gran parte equipaggiate con componenti di trasmissione AMK.

«Questa importante acquisizione sottolinea l’importanza delle presse elettriche, la cui quota nel nostro portafoglio è in costante crescita da anni e ha ancora un grande potenziale per il futuro» ha commentato Michael Hehl, Managing Partner e portavoce del consiglio di amministrazione di Arburg.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here