Michela Conterno eletta presidente del Gruppo Gomma-Plastica di Confindustria Varese

Condividi

Nel corso del quarto appuntamento del ciclo d’assemblee 2024 degli 11 gruppi merceologici di Confindustria Varese, tenutosi l’11 aprile presso la sede della società Carl Zeiss Vision Italia a Castiglione Olona, è stata annunciata la nomina della nuova presidente del Gruppo Gomma e Materie Plastiche.

Per Michela Conterno questo incarico rappresenta l’opportunità di unire due passioni che hanno plasmato il suo percorso professionale: Confindustria e le materie plastiche

La guida del gruppo, che rappresenta un pilastro fondamentale all’interno della compagine associativa di Confindustria Varese, è ora in mano a Michela Conterno, amministratrice delegata di Lati Industria Termoplastici (al centro della foto d’apertura, tra i presidenti Roberto Salmini, “Gruppo aziende cartarie”, a sinistra, e Roberto Baldan, “Gruppo imprese chimico-farmaceutiche”). Nel ruolo di nuovo vicepresidente, Andrea Melgrati di MGM (Caronno Pertusella) si unisce per contribuire al progresso e alla prosperità del settore; mentre Oscar Spazzini di LMP Fluorcarbon (Monvalle) è riconfermato come delegato per la Piccola Industria.

Michela Conterno ha accolto con orgoglio e gratitudine la sua nuova responsabilità: “È con grande entusiasmo che accetto la nomina a presidente del Gruppo Gomma e Materie Plastiche di Confindustria Varese. Questo incarico rappresenta per me l’opportunità di unire due passioni che hanno plasmato il mio percorso professionale: Confindustria e le materie plastiche. È per me una grande responsabilità essere la prima donna a guidare questo gruppo, in un settore storicamente maschile. La diversità è una ricchezza e sono convinta che l’inclusione di prospettive diverse contribuirà al successo del nostro settore. In un momento in cui la guerra dei talenti è sempre più vivace, puntare sull’inclusione e sulle competenze sarà fondamentale per mantenere la nostra leadership”.

L’andamento del settore

Lo stabilimento Lati di Torba (Varese)

Con 104 imprese per 7243 addetti, il settore “Gomma e Materie Plastiche” costituisce il 9,86% della compagine associativa di Confindustria Varese. Secondo le ultime rilevazioni del Centro Studi dell’associazione, non solo ha chiuso bene il 2023 con un aumento dei livelli produttivi nel 63,9% degli stabilimenti, ma continuerà su questa linea di ripresa anche in questi primi mesi dell’anno. Le previsioni indicano infatti una stabilità nel 55,8% delle aziende e un incremento della produzione nel 44,2%.

Tutto ciò si traduce in un calo generale del ricorso alla cassa integrazione ordinaria, che l’Inps calcola in un’unica voce comprendente i due settori. Chimica e Gomma-Plastica nel periodo gennaio-febbraio registrano un arretramento del -2,2% delle ore concesse, rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Il Gruppo Gomma e Materie Plastiche di Confindustria Varese guarda così al futuro con fiducia, guidato da una leadership determinata a promuovere l’innovazione, la sostenibilità e la crescita economica.


Sfoglia la rivista

  • n.5 - Giugno 2024
  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Ausiliari

Lati e Maag, insieme per crescere

Per decenni Lati ha prodotto e lavorato le materie termoplastiche ad alte prestazioni con macchine di sviluppo e produzione proprie. Successivamente si è affidata sempre

Congresso delle Materie Plastiche 2024

Compound su misura e sostenibili per l’automotive

Il settore automotive sta attraversando un periodo di cambiamento profondo nella progettazione e nello sviluppo di nuovi veicoli, condizionato prevalentemente dall’introduzione di nuove tecnologie di