Oltre 150 milioni di euro per cooperare con la Svizzera

Dal 1 luglio al 15 settembre 2016 è possibile presentare proposte progettuali nell’ambito del Programma di  Cooperazione Interreg V-A Italia Svizzera 2014-2020, attraverso una Manifestazione di Interesse (MdI), che costituirà la prima fase per poter realizzare progetti di cooperazione finanziati dal Programma. L’avvio del Programma prevede 3 Fasi alle quali è obbligatorio partecipare per poter presentare un progetto: Manifestazione di Interesse, Laboratori per la progettualità, Bando. La presentazione della Manifestazione di  interesse è obbligatoria per la successiva presentazione delle richieste di finanziamento, a seguito del bando che verrà emanato in fase successiva.

Cos’è il Programma Italia Svizzera 2014 – 2020

Chi può partecipare e con quale intensità di finanziamento
Possono presentare idee progetto i soggetti pubblici e privati localizzati nell’area di cooperazione ammissibile al Programma. Per i pubblici di parte italiana il contributo previsto è fino al 100% del costo totale di progetto, per i soggetti privati fino a un massimo dell’85%. I soggetti elvetici potranno ricevere risorse cantonali e federali fino a un massimo del 50% del contributo di progetto di parte svizzera.

Come candidarsi
La Manifestazione di Interesse è presentata solo online collegandosi al sistema informativo SiAGe. Prima di presentare la propria idea progetto occorre profilarsi.
Clicca qui per vedere il Tutorial esplicativo per la registrazione/profilazione utente.
Clicca qui per vedere il Tutorial esplicativo per la compilazione della Manifestazione di Interesse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here