SO.F.TER. avvio la produzione nel nuovo sito americano

0
387

Foto SOFTER USA 914 x 377

SO.F.TER., uno dei maggiori compoundatori indipendenti a livello mondiale, annuncia l’avvio della produzione di tecnopolimeri nel nuovo stabilimento di Lebanon, Tennessee, Stati Uniti. Lo stabilimento, che attualmente ha una capacità di 23.000 tonnellate annue (50 milioni di pounds), è stato costruito seguendo i rigorosi standard tecnici in vigore in tutti gli stabilimenti del Gruppo. Il layout delle linee di produzione è altamente efficiente e gli estrusori di ultima generazione consentono di ottenere prodotti con ottime caratteristiche, pur mantenendo una struttura di costi altamente competitiva. La seconda fase del progetto prevede il raddoppio della capacità produttiva e l’avvio della produzione degli elastomeri termoplastici entro il 2015.

Oltre a un portafoglio prodotti fra i più ampi sul mercato, i clienti americani potranno usufruire di un’offerta articolata di servizi di engineering quali Moldflow®, 3D Modeling, FEM (Finite Element Modeling) e ANSYS® Stress Analysis. Tali servizi saranno resi disponibili direttamente da SO.F.TER. USA, che fornirà anche il servizio di assistenza tecnica per lo stampaggio dei materiali presso la sede del cliente.

Con l’inaugurazione della filiale americana, il Gruppo rafforza ulteriormente la propria presenza nel continente americano, dove attualmente è in grado di offrire una gamma di prodotti completa, grazie alla sinergia con gli altri due stabilimenti situati in Messico e Brasile.

SO.F.TER. è un gruppo privato controllato, fin dalla sua fondazione nel 1980, dalla stessa proprietà. La continuità del management, unitamente alla stabilità finanziaria e alla capacità di sviluppo di nuovi prodotti hanno reso possibile soddisfare le necessità strategiche della clientela. «La nostra strategia commerciale ha sempre privilegiato un approccio “tailor-made” volto a fornire soluzioni flessibili e su misura per ogni cliente. Questa formula è alla base del successo dell’azienda che oggi esporta in 60 paesi e ha triplicato il fatturato dal 2008, nonostante le sfide poste dallo scenario economico globale» ha detto Riccardo Meucci, Global Commercial Director del Gruppo SO.F.TER. «L’ampiezza della nostra gamma, la continuità della proprietà e il focus strategico sulle esigenze dei nostri clienti ci differenziano da molti dei nostri concorrenti. Offriamo la forza e le capacità delle maggiori aziende del nostro settore, ma con l’attenzione per la clientela tipica di un fornitore locale» ha sottolineato Keith Rodden, Presidente di SO.F.TER. USA. «Il nostro obiettivo è di costruire delle partnership tecnologiche solide e di lungo periodo, offrendo ai nostri clienti un eccezionale valore aggiunto: dallo sviluppo del materiale più adatto, all’ottimizzazione del processo di stampaggio offerta dal nostro servizio engineering, fino al supporto tecnico post-vendita ci metteremo a disposizione dei clienti per fare di ciascun progetto un caso di successo» ha concluso Mark Rodden, Vice President Marketing & Sales di SO.F.TER. USA.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here