Numeri da record per Haitian

0
359

haitian_web

Il costruttore cinese Haitian beneficia della ripresa sul mercato locale e del recente rinnovamento della gamma di presse chiudendo l’esercizio 2013 con un fatturato record di 7,2 miliardi di renminbi (840 milioni di euro), in crescita del 13,7% rispetto ai 6,3 miliardi dell’anno precedente. Positivo anche l’andamento dei profitti netti, cresciuti nell’anno del 22% a 1,2 miliardi, pari a 140 milioni di euro.

Le vendite all’estero, di poco superiori a 2 miliardi di RMB (240 milioni di euro), sono cresciute l’anno scorso del 3,6% e rappresentano oggi il 28% del giro d’affari complessivo. Nel complesso, sono state consegnate l’anno scorso 27mila presse, contro le 22mila unità del 2012, con un incremento del 18%. Il fatturato ha invece toccato 7,2 miliardi di renminbi, pari a 858 milioni di euro, in crescita del 13,7% rispetto ai 6,3 miliardi del 2012. Nello stesso esercizio, i profitti sono aumentati del 22,3% e le esportazioni del 3,6% a 2,1 miliardi di RMB.

Le macchine più richieste sono quelle della serie Mars (che nel corso del 203 ha toccato quota 100.000), giunta alla seconda generazione, ora ancora più efficiente dal punto di vista energetico. A questa gamma appartengono le oltre 22mila macchine vendute l’anno scorso, pari all’80% delle vendite complessive, con un incremento del 18% rispetto al 2012. In forte crescita anche le consegne delle presse a due piani di grande tonnellaggio Jupiter, presentate nella nuova generazione in occasione di Chinaplas 2013: la forza di chiusura arriva a 8.800 tonnellate e Haitian reclama la costruzione della macchina più potente oggi in funzione, una pressa da 6.600 tonnellate. Sono invece oltre 1.000 le presse elettriche Venus consegnate nel 2013, con un incremento del 22% del giro d’affari. Considerando le sole vendite della seconda generazione di questa famiglia, introdotta nel secondo semestre dell’anno scorso, il fatturato risulta in crescita del 40% rispetto allo stesso periodo del 2012.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here