C’è la Cina nel futuro di KraussMaffei

0
251

krauss_maffei_chinaplas_open_house_hall

In occasione del Chinaplas, KraussMaffei ha festeggiato con 400 clienti il completamento dei lavori di ampliamento dello stabilimento di Haiyan, in Cina, dove dall’anno scorso vengono costruite le presse a iniezione di grande tonnellaggio serie MX per il mercato asiatico. L’intervento ha portato al raddoppio dell’area destinata all’assemblaggio delle macchine, che ora raggiunge 22.000 metri quadrati.

Il gruppo tedesco costruisce in Cina anche macchine per stampaggio a reazione e impianti di estrusione con il marchio KraussMaffei Berstorff. Nello stesso stabilimento, l’altro marchio del gruppo, Netstal, ha allestito un nuovo Demonstration and Training Center equipaggiato con una pressa elettrica Elion da 220 tonnellate e un impianto PET-Line per lo stampaggio di preforme in PET.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here