Un nuovo tecnopolimero adatto al powder coating dei parafanghi giapponesi

Lo scorso 9 gennaio LG Chem ha dato il via alla fornitura di propri tecnopolimeri a Mitsubishi Motors per le componenti rivestite a polvere utilizzate nei parafanghi anteriori dei modelli RVR, Delica D:5 e Outlander.

Il parafango anteriore del modello RVR di Mitsubishi Motors

I parafanghi anteriori sono posizionati lateralmente sui veicoli e non solo rappresentano uno dei fattori chiave nel design degli esterni, ma proteggono anche le ruote dai detriti stradali. Dovrebbero quindi presentare un’elevata solidità meccanica, oltre a un’eccellente qualità esterna, per garantire il mantenimento di una struttura ad “alta integrità” in linea con la restante carrozzeria dell’auto.

Sviluppato dalla stessa LG Chem, Lucon TX5007 è un compound che combina polifenilenetere modificato (mPPE) e leghe poliammidiche (PA66) con nanotubi di carbonio (CNT) e possiede un’eccellente conduttività elettrica, oltre a elevate caratteristiche meccaniche. Inoltre, questo compound tecnico presenta una resistenza al calore davvero elevata, che lo rende adatto per il processo di verniciatura in linea nel settore automobilistico, a temperature di 200°C o superiori.  Fornisce anche un’eccellente stabilità dimensionale grazie al suo basso coefficiente di dilatazione termica lineare (CLTE).

Granuli del tecnopolimero Lucon TX5007 di LG Chem

In generale, l’utilizzo di materie plastiche al posto di acciaio e alluminio contribuisce ad aumentare la leggerezza dei veicoli. L’utilizzo di un parafango in plastica, per esempio, può consentire di ridurre il peso del veicolo di circa 4 kg; il che fa diminuire anche il consumo di carburante e le emissioni. Oltre a Lucon TX5007, LG Chem dispone di un ampio portafoglio di materiali plastici che possono essere utilizzati su larga scala per le parti esterne degli autoveicoli sottoposte al processo di verniciatura elettrostatica a polvere (il cosiddetto powder coating). Tali materiali possono essere personalizzati per soddisfare gli stringenti requisiti richiesti dai fornitori automobilistici per la produzione di: parafanghi, paraurti, cofani, portelloni, sportelli del carburante e specchietti laterali.

Nello stesso tempo, LG Chem utilizza CNT: un riempitivo che produce un’eccellente conduttività anche con l’aggiunta di piccole quantità nei compound polimerici. Poiché questo materiale può coprire una gamma più ampia di conducibilità elettriche rispetto ad altri riempitivi a base di carbonio, come le fibre di carbonio e il nerofumo, viene considerato una soluzione ottimale per la verniciatura a polvere. Quindi LG Chem non ha solo deciso di costruire una propria linea di produzione di CNT, ma sta ora espandendo il suo quarto impianto per incrementare tale produzione entro il 2024, sempre per fornire in modo affidabile prodotti di alta qualità per il powder coating.