Sovrastampaggio di TPE tailor-made con minipressa mobile

Condividi

È in mostra in questi giorni alla fiera Plast 2023 (stand C176, padiglione 9) un’applicazione davvero interessante per il sovrastampaggio di TPE tailor-made di Allod con ROBIN (ROBotized Injection Moulding): la pressa a iniezione mobile messa a punto dalla società tedesca Anybrid.

Il cofondatore e direttore generale di Anybrid, Michael Stegelmann (a sinistra), e Roberto Molteni, responsabile Application Development di Allod per l’Italia, davanti alla pressa a iniezione mobile Robin

La lunga esperienza di Allod nello sviluppo di materiali per il sovrastampaggio e la tecnologia di lavorazione Anybrid sono perfetti per generare applicazioni di sovrastampaggio in linea durante l’estrusione di tubi e/o profili. In questo caso, nell’ambito di un’applicazione di preserie realizzata insieme alla società Schönborner Armaturen (Germania), è stata applicata un’impugnatura in TPE a una chiave a pipa industriale, realizzata di norma con impugnature in metallo.

Il sovrastampaggio mediante il classico stampaggio a iniezione si è rivelato presto inadatto per quest’applicazione, a causa delle dimensioni del prodotto, che avrebbero fatto lievitare i costi per lo stampo e per l’automazione del processo, rendendolo antieconomico. A causa delle quantità ridotte e dell’elevato numero di varianti di questo tipo di chiavi, con maniglie identiche, la produzione modulare si è rivelata essere la soluzione perfetta. Il TPE di Allod viene quindi stampato sull´impugnatura metallica utilizzando il sistema mobile di stampaggio a iniezione Robin di Anybrid. Per migliorare l’adesione tra la chiave metallica e il TPE è stata realizzata una connessione ad accoppiamento geometrico.

Dettaglio di alcune impugnature in TPE di Allod, sovrastampate sulle chiavi a pipa di Schönborner Armaturen

Fondata a Burgbernheim nel 2001, Allod si propone come partner per lo sviluppo di compound termoplastici personalizzati per l’industria delle materie plastiche. La sua attività principale è lo sviluppo, la produzione e la distribuzione di elastomeri termoplastici (TPE) con il marchio Allruna®. L’azienda fornisce i propri materiali per applicazioni in diversi settori, tra cui: l’automotive, l’industria degli elettrodomestici, l’elettrico/elettronico, l’ingegneria medicale, il settore dei giocattoli, l’alimentare e l’industria del mobile. Alla fiera Plast, Allod presenta naturalmente anche le sue ultime novità nell’ambito dei materiali soft. Dal canto suo, Anybrid è invece una giovane azienda d’ingegneria meccanica di Dresda, che sviluppa, produce e commercializza macchine mobili leggere per la produzione di componenti multifunzionali in plastica, accompagnando i propri clienti dall’idea allo sviluppo del prodotto e del processo, fino alla produzione in serie.


Sfoglia la rivista

  • n.1 - Febbraio 2024
  • n.8 - Novembre 2023
  • n.7 - Ottobre 2023


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare