Plastics Europe rinnova l’immagine puntando sulla sostenibilità

Plastics Europe, l’associazione paneuropea dei produttori di materie plastiche, ha  rinnovato visual identity e sito per riflettere i cambiamenti in atto sia nel settore sia al proprio interno. Il nuovo claim “Plastics Europe. Enabling a sustainable future” riflette, infatti, gli intenti e gli obiettivi strategici dell’industria di settore.

Nel video in apertura, Virginia Janssens, Managing Director di Plastics Europe, ha dichiarato:«Il nuovo logo di Plastics Europe, ideato su concetti quali l’apertura, la collaborazione, la fiducia e l’innovazione simboleggia diverse entità che si uniscono per formare un nucleo dinamico, per  un futuro sostenibile. La nostra industria deve evolversi e adattarsi al cambiamento; la questione dei rifiuti di plastica va affrontata intervenendo sui processi produttivi per una maggiore circolarità e riduzione delle emissioni di carbonio, sull’impiego sostenibile delle plastiche e riconoscendo il valore dei rifiuti quale risorsa».

Una dichiarazione, quest’ultima, che fa seguito al recente appello di Plastics Europe di fissare al 30% il quantitativo obbligatorio di materiale riciclato negli imballaggi in plastica entro il 2030 e agli ingenti investimenti del settore per lo sviluppo del riciclo chimico nei prossimi decenni,  che complessivamente ammontano a oltre 7 miliardi di euro.

«La nostra  industria sta lavorando per assicurare che la plastica continui a fornire i propri prodotti necessari alla società, riducendo nel contempo l’impatto sull’ambiente» ha aggiunto Virginia Janssens.«Sostiene il Green Deal europeo e gli ambiziosi obiettivi di neutralità climatica dell’Accordo di Parigi, per accelerare la transizione verso un’Europa più sostenibile. Siamo determinati  a implementare un cambiamento positivo di lunga durata».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here