Pallet in plastica per il settore ittico

Condividi

Lavabili, leggeri, nestabili e riciclabili, questi prodotti sono una risorsa capace di creare valore

Relicyc è una realtà attiva nel riciclo delle materie plastiche e dei pallet in legno che trasforma l’attenzione per l’ambiente in un’opportunità di sviluppo per clienti e partner.

L’intera filiera viene gestita sotto controllo diretto e questo permette a Relicyc di prestare massima attenzione alla fase di raccolta e macinazione, in modo da rendere il processo produttivo più efficiente e ottenere articoli di alta qualità, dove i polimeri sono selezionati accuratamente e indirizzati all’utilizzo più opportuno.

L’azienda ha particolarmente concentrato l’attenzione sul pallet in plastica, che si sta imponendo sempre più come futuro della logistica, producendone vari modelli con il marchio Logypal. Questi prodotti garantiscono ottime prestazioni a costi vantaggiosi e presentano numerosi vantaggi rispetto al legno: sono più leggeri, maneggevoli e più sicuri, perché non comportano rischi di distacco di schegge, e sono realizzati con materiale proveniente al 100% dal riciclo.

I pallet in plastica sono la soluzione ideale in tanti campi di utilizzo e si prestano particolarmente adatti per il settore ittico. Si tratta, infatti, di un contesto prevalentemente “bagnato” in molte fasi della lavorazione e quindi questo materiale è ideale in quanto non assorbe liquidi e umidità mantenendo una tara costante.  Inoltre, essendo facilmente lavabile, risulta particolarmente igienico. Il pallet in plastica garantisce anche un controvalore a fine ciclo vita, a differenza di quello in legno che tende a deteriorarsi col tempo e l’utilizzo, con conseguenti limitazioni ed eventuali costi di smaltimento.
Questi prodotti poi non hanno parti ferrose, come ad esempio i chiodi, che possono arrugginire facilmente durante lo stoccaggio per periodi prolungati nelle vicinanze delle zone marine.

Degno di nota anche il fatto che molti magazzini si trovano nelle vicinanze dei porti, dove lo spazio è generalmente molto limitato; questi pallet risolvono il problema in quanto sono nestabili, con un rapporto di ingombro di 1 a 3 rispetto al legno.

 


Sfoglia la rivista

  • n.5 - Giugno 2024
  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Ausiliari

Lati e Maag, insieme per crescere

Per decenni Lati ha prodotto e lavorato le materie termoplastiche ad alte prestazioni con macchine di sviluppo e produzione proprie. Successivamente si è affidata sempre

Congresso delle Materie Plastiche 2024

Compound su misura e sostenibili per l’automotive

Il settore automotive sta attraversando un periodo di cambiamento profondo nella progettazione e nello sviluppo di nuovi veicoli, condizionato prevalentemente dall’introduzione di nuove tecnologie di