Maggiore produttività e flessibilità grazie alle soluzioni Stäubli per lo stampaggio a iniezione 4.0

Com’è possibile ridurre i tempi di cambio stampo e rendere l’operazione sempre più efficiente? Quali sono i dettagli più importanti da valutare per selezionare il giusto sistema di bloccaggio e quando vale la pena di utilizzare la propria stazione di manutenzione stampo? E ancora, quali sono i punti chiave da considerare nella selezione dei raccordi rapidi mono e multi? Per rispondere a tutte queste domande con la proposta di soluzioni per aumentare la produttività dei processi di stampaggio a iniezione, Stäubli ha valutato attentamente le analisi SMED effettuate sulle applicazioni progettate e realizzate ad hoc per molti clienti. Si tratta di un ampio database di progetti specifici, che ha permesso al costruttore di robot di acquisire la competenza giusta per soddisfare qualsiasi requisito in tema di automazione dei processi di stampaggio.

Soluzioni da modulari verso l’automazione

Forte di questo know-how, al K2019 il gruppo si concentrerà sull’industria delle materie plastiche 4.0 e sull’automazione integrata per le macchine di stampaggio ad iniezione, acquisita grazie alla competenza in diversi settori: connettori fluidici, elettrici e robotica. Oltre all’efficienza complessiva delle soluzioni, enfatizzerà un altro messaggio fondamentale: la modularità. «Oggi i trasformatori di materie plastiche possono muoversi passo dopo passo lungo l’intero percorso verso l’automazione, perché nostra intera gamma di soluzioni di cambio rapido stampo è modulare» spiega Thierry Parent, Plastics Marketing Manager. «Ciò permette agli utilizzatori di investire in sistemi di multi-connessione con un piccolo budget e raggiungere maggiori guadagni in termini produttivi. In quale misura vengono effettuati ulteriori investimenti dipende da circostanze individuali». Il livello di automazione previsto per un’applicazione specifica o dimensione aziendale può essere determinato tramite L’OEE (l’efficienza totale di un impianto). Gli specialisti Stäubli prendono in considerazione differenti fattori, quali la disponibilità, la prestazione e la qualità in modo da trovare una soluzione su misura che soddisfi i vostri requisiti.

Come raggiungere prestazioni sempre più elevate

La soluzione in mostra al K, che illustra tutte le fasi del processo e come queste sono coordinate e collegate in rete digitale, si concentra su ciò che attualmente riguarda l’automazione delle macchine di stampaggio a iniezione. I visitatori potranno sperimentare il modo in cui i processi individuali si influenzano l’un l’altro e come possono essere ottimizzati mediante componenti compatibili con l’industria 4.0. L’intero sistema dimostra la semplicità nel risolvere compiti difficili tramite la tecnologia integrata Stäubli. In pratica, queste soluzioni di cambio rapido stampo consentono di cambiare gli stampi ad iniezione in pochi minuti secondo i più elevati standard di sicurezza.

Attraverso dimostrazioni live, i visitatori potranno scoprire passo dopo passo quali tecnologie possono essere utilizzate per raggiungere prestazioni sempre più elevate. Il processo inizia con la preparazione dello stampo tramite stazione di preriscaldo integrata. Parallelamente alla produzione in corso, il successivo stampo ad iniezione è pronto sulla macchina. La connessione di tutti i circuiti, energia e connessioni elettriche, è implementata in un singolo step tramite un sistema di multi-connessione centralizzato Stäubli. A temperatura stabilita raggiunta, una tavola di carico stampo trasporta lo stampo direttamente sulla macchina. Un sistema a rulli trasporta il cambio utensile con estrema precisione – sempre completamente monitorato dai sensori. La macchina e la tavola sistemano automaticamente la loro posizione ad ogni fase. La tavola di carico stampo riconosce sia lo stampo sia i dati della macchina. Anche l’altezza dello stampo è monitorata in modo preciso dal sistema di carico Stäubli fissato sul piano della macchina. Il sistema di bloccaggio centra lo stampo assicurandone in pochi secondi il posizionamento corretto, dopodiché lo stampo viene bloccato magneticamente.

Bloccaggio meccanico, idraulico e magnetico

In mostra in fiera anche una soluzione di bloccaggio, secondo il costruttore ideale per l’applicazione specifica di ogni utilizzatore, compresi sistemi meccanici, idraulici o magnetici. «In base alla nostra esperienza, valutiamo i tempi di ritorno d’investimento previsti. A tal fine, vengono presi in considerazione i dati dell’utilizzatore, come il numero di cambio stampo per sistema, i tempi richiesti e i costi relativi. Un paragone con il sistema in uso mostra il potenziale di miglioramento», spiega Robert Neubauer, QMC Sales Manager. Il sistema di bloccaggio magnetico QMC 122 esposto in fiera, mostra, con operazioni semplici e un flusso di dati maggiore, come sia possibile raggiungere una maggiore affidabilità dei processi. Il sistema può essere utilizzato senza ricorrere a modifiche sulla maggior parte delle macchine di stampaggio ad iniezione e stampi, ed è compatibile con le interfacce Euromap, SPI e Jis.

Manutenzione degli stampi integrata nel processo

Per la prima volta in una fiera, Stäubli mostrerà i vantaggi di una stazione di servizio per stampi a iniezione integrati nel layout di sistema. Questi sistemi innovativi offrono la perfetta soluzione per tutte le attività di pulizia, ispezione e manutenzione. Sono creati in totale rispetto delle specifiche del cliente in tutti i design desiderati per stampi a iniezione entro la gamma di peso da 1 a più di 130 tonnellate. Le stazioni di manutenzione sono progettate per essere altamente flessibili per qualsiasi sistema di bloccaggio, così come il carico orizzontale e verticale. «Concetti di manutenzione specifica o preventiva possono essere implementati in modo ottimale alle stazioni di manutenzione. Lo stampo, prima del suo riutilizzo, può essere completamente testato presso la stazione di manutenzione. Questo permette di eliminare il rischio di guasti agli stampi e i relativi costi di fermo produzione» assicura Robert Neubauer.

Al K2019, Stäubli dimostrerà quanto velocemente e facilmente sia possibile implementare il processo di posizionamento e bloccaggio di uno stampo in una stazione di servizio. Per i lavori di pulizia ed ispezione, i semi-stampo vengono trasferiti in una posizione di lavoro ergonomica sulla stazione. Ciò consente di svolgere in modo sicuro ed efficiente qualsiasi fase di lavorazione e pulizia sullo stampo – se richiesto anche tramite robot. Questo garantisce l’integrazione rapida, sicura e puntuale della manutenzione dello stampo nel processo di produzione. Lo stampo ad iniezione è pronto per essere utilizzato molto più rapidamente. Prima di tornare alla pressa, il programma include test funzionali dei martinetti di estrazione e dell’espulsore. Con la tecnologia dei raccordi rapidi Stäubli è possibile includere dispositivi esterni per il collaudo e la pulizia di tutti i circuiti – nonché di controllare tutti i circuiti elettrici e la connessione dati, fino al preriscaldamento dell’utensile. Lo stampo viene completamente ispezionato sulla stazione di servizio. Inoltre, questi processi possono essere utilizzati per apportare modifiche di progettazione allo stampo e per casi di riparazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here