Marca Group: la via all’Industria 4.0 di una PMI milanese

Per qualcuno “digitalizzazione” non è solo la parola chiave del momento, ma una strategia perseguita da anni. Una strategia che ha portato Marca Group, una storica azienda di famiglia con base a Nerviano (Milano), allo sviluppo, con sole risorse interne, di un MES (manufacturing execution system) a misura delle proprie esigenze.

Un percorso di ricerca tecnologica

«Il nostro percorso si basa sulla consapevolezza che solo una gestione oculata di tutti i costi possa rendere veramente competitiva un’impresa e che la tecnologia sia uno dei mezzi per arrivare al risultato. È un concetto semplice, che supera la visione del fatturato come unico indice della salute di un’impresa, e che punta dritto verso la riduzione degli sprechi e al recupero di marginalità addirittura insperate». Comincia così il racconto fatto a Plastix di Sandro Russo, direttore commerciale di Marca Group, sul fermento che negli ultimi anni ha interessato l’azienda, specializzata nella costruzione di stampi e nello stampaggio di termoplastici a servizio di importanti realtà produttive internazionali del settore automotive, elettronica ed elettrodomestico. Fermento, perché negli ultimi anni è iniziato un significativo processo di rinnovamento, fatto di investimenti in impianti e attrezzature, un nuovo sito produttivo inaugurato nel 2017, ma soprattutto di ricerca verso soluzioni che puntino alla massima interoperabilità dei sistemi produttivi.