Granulatori ad alta precisione alle fiere Plastpol ed Equiplast

Condividi

È iniziata oggi, per CMG Granulators, la fiera Plastpol, che si tiene a Kielce, in Polonia, dal 23 al 26 maggio 2023. Presso lo stand 87 nel padiglione C, il costruttore espone un granulatore G17-22 e un granulatore a bassa velocità SL-2C.

Due granulatori della serie G17 ad alta precisione

La nuova serie G17 di granulatori ad alta precisione è progettata per ottenere un rimacinato con forma e dimensioni estremamente omogenee… e nessuna presenza di polvere. Un ulteriore beneficio esclusivo riguarda la sua capacità di produrre rimacinato di dimensioni molto piccole, quindi col grande vantaggio di poterne aggiungere percentuali più elevate al materiale vergine, senza influenzare la qualità del prodotto finito.

Sia che si tratti di macchine per lo stampaggio o di estrusori, i sistemi per produzioni ridotte sono dotati di viti di plastificazione di piccolo diametro, che non sono in grado di processare granuli con dimensioni maggiori a quelle del granulo vergine. I granulatori G17 producono però un rimacinato con dimensioni comparabili a quelle del granulo vergine.

Granulatore SL-1C, a bassa velocità e senza griglia

La società CMG ha lanciato recentemente anche la nuova serie SL di granulatori a bassa velocità e senza griglia, per lo stampaggio tecnico.

Grazie alle loro caratteristiche innovative ed esclusive, gli SL contribuiscono a far ottenere un alto grado di produttività, qualità del rimacinato (omogeneità dimensionale delle particelle di rimacinato e assenza di polvere), efficienza di funzionamento e facilità di pulizia.

Notevolmente flessibile a livello applicativo, la gamma SL è composta da quattro modelli, per capacità che vanno da 5 kg/h a 30 kg/h.

Alla fiera Equiplast con il distributore Luiso

Granulatore ET2 per il riciclo alla fonte dei rifili provenienti dalle linee d’estrusione

Dal 30 maggio al 2 giugno CMG Granulators parteciperà anche alla fiera Equiplast di Barcellona, insieme al distributore Luiso. Oltre a un granulatore della serie G17 e a uno della serie SL, già descritti in precedenza, nello stand D21, padiglione 3, di Equiplast, CMG esporrà un granulatore serie ET per il riciclo di rifili d’estrusione e un trituratore TRM.

La configurazione ET2 è applicabile a una vasta gamma di modelli di granulatori CMG, per riciclare alla fonte i rifili risultanti dalla linea di estrusione. L’alta precisione nell’assemblaggio della camera di taglio permette la granulazione di rifili anche molto sottili, ottenendo alta qualità del rimacinato (dimensioni omogenee delle particelle e assenza di polvere), efficienza di funzionamento, facilità di pulizia e flessibilità d’applicazione. I granulatori di CMG per film e rifili sono disponibili con differenti motorizzazioni, in termini di risparmio energetico o di potenza di taglio.

Trituratori ad alta efficienza con design brevettato delle lame

Il costruttore di Budrio (Bologna) è uno dei pochi fornitori di attrezzature per il riciclo che produce sia trituratori che granulatori. Il design brevettato delle lame dei trituratori di CMG Granulators fornisce una precisione di taglio di prima categoria. La lama è inserita in un’apertura a “V” sul rotore. Questo tipo di assemblaggio garantisce un’alta resistenza allo stress meccanico ed elevate performance di taglio.

Trituratore modello TRM1500

La triturazione rientra tra le fasi iniziali del processo di riciclo. Le plastiche post consumo richiedono una riduzione dimensionale prima di essere lavate e di passare alla seconda fase di smistamento. La precisione di triturazione fornisce omogeneità dimensionale e l’assenza di particelle piccole. Oltre al design unico delle lame, ogni trituratore CMG è equipaggiato con comandi avanzati per regolare autonomamente la potenza del motore e i giri al minuto (RPM) del rotore, in modo da ottenere plastica macinata della più alta qualità utilizzando la minore quantità di energia elettrica. La gamma di trituratori CMG copre applicazioni dalle piccole alle medie capacità: da 200 a 1500 kg/h. La serie TRM è composta da quattro modelli, TRM600, TRM900, TRM1200 e TRM1500, tutti equipaggiati con il più avanzato design delle lame, protetto da brevetto, e comandi PLC intelligenti.


Sfoglia la rivista

  • n.2 - Marzo 2024
  • n.1 - Febbraio 2024
  • n.8 - Novembre 2023


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Componenti

Rondelle di contrasto e ugelli stampati in 3D

Con Monolith® ed Energy Blocker®, Ermanno Balzi (stand C42, pad. 36, alla fiera Mecspe) presenta due prodotti di spicco dell’azienda tedesca Witosa, di cui è

Ausiliari

Soluzioni di successo per i tubi da drenaggio

Nota a livello internazionale per la produzione d’impianti per profili in plastica, dal 2012 Baruffaldi Plastic Technology progetta e costruisce anche macchine di fine linea