A Mecspe Elmec 3D annuncia la partnership con Omron nella robotica

Condividi

In occasione della fiera Mecspe (Bologna, 29-31 marzo 2023), Elmec 3D ha annunciato una partnership con Omron Italia, azienda leader nel settore dell’automazione industriale. L’accordo è volto a sviluppare una serie di applicazioni, stampate in 3D, per personalizzare i bracci robotici nell’ambito della produzione industriale. In particolare, le applicazioni sono pensate per fornire una protezione in più agli operatori della filiera che manovrano i cosiddetti cobot, ovvero i robot collaborativi, nati per unire la potenza e la precisione dei robot con la capacità di risoluzione dei problemi degli esseri umani, al fine di ottenere, complessivamente, una maggiore produttività.

Stampate in TPU con tecnologia HP Multi Jet Fusion, le protezioni per cobot Safety Skin e Safety Crown rappresentano un’importante innovazione nel settore dell’automazione industriale.

Un cobot di Omron presso il suo Innovation Lab

La Safety Skin è un componente utile ad aumentare la sicurezza di movimentazione di un cobot avvolgendo le parti che potrebbero entrare in contatto con l’operatore. Si tratta di una pelle protettiva, stampata in più parti: una camera a pressione atmosferica che, a contatto con l’operatore, genera un delta di pressione che funge da attuatore per stoppare il cobot o fargli eseguire una manovra di allontanamento. La seconda applicazione, Safety Crown, è invece una corona rigida con inserti morbidi in TPU, pensata per creare una zona di sicurezza attorno all’end effector del cobot.

 

I pareri dei responsabili di Elmec e Omron

“In un mercato in continua evoluzione, è importante collaborare con altre aziende, unire le proprie competenze e risorse per sviluppare soluzioni sempre più avanzate”, ha dichiarato Antonio Vulcano, technical manager & application engineer di Elmec 3D. “La partnership con Omron Italia ci ha permesso di sfruttare importanti sinergie per immettere sul mercato parti innovative e altamente performanti”.

“È davvero fantasticooter finalmente realizzare in breve tempo quello che fino a ieri m’immaginavo soltanto”, ha detto Emanuele Schiavon, product engineer Robotics di Omron Italia. L’automazione industriale corre sempre più verso la flessibilità e la stampa 3D ci permette di realizzare, in breve tempo, ciò che serve per sviluppare i “proof of concept” dei clienti più esigenti. La robotica collaborativa, inoltre, con la sua facilità d’utilizzo, si sposa perfettamente con tale tecnologia”.

Tutte le applicazioni sviluppate da Elmec 3D e Omron Italia vengono presentate in questi giorni a Mecspe e, in particolare, nello stand C72, pad. 36, di Elmec 3D e nell’Additive Manufacturing Arena, sempre nel padiglione 36.


Sfoglia la rivista

  • n.5 - Giugno 2024
  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Congresso delle Materie Plastiche 2024

Polimeri ad alte prestazioni per il metal replacement

L’impiego di tecnopolimeri per il metal replacement è una tematica di centrale importanza in svariati campi industriali: significa sostituire i metalli con materiali polimerici che

Economia circolare

In principio era un telone

Da riciclata a circolare: la mitica borsa svizzera Freitag continua il suo viaggio. La bicicletta è il mezzo di trasporto preferito per il graphic designer