Mako Shark: una “buona fibra” per gli affari

0
771

Artigianalità e attitudine all’innovazione convivono in Mako Shark di Dolzago (Lecco), un’azienda che da circa trent’anni produce oggetti con materiali compositi attraverso l’uso di preimpregnati di resine termoindurenti con fibre di carbonio, vetro e aramidiche, ma anche di vetroresina e carbonio polimerizzati a freddo. Tutto questo con tecnologie e macchine progettate e costruite direttamente al proprio interno.

Ne parliamo con il direttore tecnico Federico Bonomelli, che ha colto l’occasione per presentare Green Fun, una vetturetta elettrica realizzata in collaborazione con il Politecnico di Milano nell’ambito del progetto Poli-Auto.

Leggi l’articolo pubblicato su Plastix

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here