VinylPlus sempre più vicina agli obiettivi del 2025

VinylPlus, l’impegno volontario per lo sviluppo sostenibile dell’industria europea del PVC, ha presentato oggi il Bilancio 2020, che ha mostrato risultati in linea con l’impegno di riciclare almeno 900.000 tonnellate di PVC all’anno entro il 2025, garantendo ulteriormente il suo ruolo nel raggiungimento della Strategia Europea per l’Economia Circolare e conforme alle aspirazioni della Circular Plastic Alliance.

Quanto PVC si ricicla?

Nel 2019, l’industria europea del PVC ha riciclato 771.313 tonnellate di polimero, oltre il 96% dell’obiettivo del Programma per il 2020. Entrando nel dettaglio, circa il 47% del totale – 363.000 tonnellate – sono state recuperate da EPPA tra profili per serramenti e rifiuti da costruzione. Al secondo posto per contributo ai target di riciclo ci sono le applicazioni nel PVC flessibile e film, con poco più di 170.000 tonnellate. Altre 85.200 tonnellate sono arrivate dai tubi e condotte e 142.000 tonnellate da fili e cavi. Il resto è suddiviso tra rivestimenti tessili (7.100 t) e pavimentazioni (3.100 t)

Impegno confermato

Negli ultimi vent’anni, i volumi di PVC riciclato sono arrivati a 5,7 milioni di tonnellate, evitando il rilascio di 11,4 milioni di tonnellate di CO2 nell’atmosfera. Secondo i promotori del Programma, il riciclo del PVC è nel miglior interesse di una società sostenibile perché per ogni chilo di polimero riciclato ne vengono risparmiati due di CO2. «Negli ultimi vent’anni VinylPlus ha lavorato instancabilmente per affrontare le sfide dell’economia circolare» ha dichiarato Brigitte Dero, amministratore delegato di VinylPlus. «Puntiamo a migliorare continuamente le nostre prestazioni di sostenibilità, adottando il Green Deal europeo, il Piano d’Azione per l’Economia Circolare e le altre politiche che incidono sul settore delle materie plastiche. E, in vista della conclusione, ci stiamo impegnando per costruire il nuovo programma VinylPlus verso il 2030 che sarà lanciato a maggio 2021».

“Eco” etichetta

VinylPlus va oltre l’economia circolare, affrontando altri temi di sostenibilità come energia e cambiamenti climatici, approvvigionamento e produzione di materiali sostenibili e uso responsabile degli additivi. Questi elementi chiave sono integrati nel VinylPlus® Product Label, lo schema di certificazione di sostenibilità per i prodotti in PVC del settore edilizia e costruzioni che offrono le massime prestazioni di sostenibilità e un contributo all’Economia Circolare. Ad oggi, dieci aziende hanno ricevuto il VinylPlus Product Label per 112 articoli in PVC prodotti in 18 siti europei.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here