Una nuova pressa verticale tutta italiana per gomma e silicone

Condividi

La fiera tedesca DKT (Norimberga, 1-4 luglio 2024) rappresenta un ulteriore importante tassello nel processo d’internazionalizzazione del costruttore bresciano IMG, partito proprio in Germania e ora in fase di consolidamento.

La nuova versione verticale della serie GUM VCV, che IMG esporrà alla fiera DKT di Norimberga

Per questo l’azienda sarà presente in fiera con uno stand (409, nel padiglione 9) di 120 metri quadri, in cui saranno protagoniste due presse a iniezione per lo stampaggio di elastomeri: l’orizzontale REM, completamente elettrica, e la nuova versione verticale della serie GUM VCV.

Quest’ultima, particolarmente apprezzata sui mercati esteri, consente lo stampaggio sia di gomma sia di silicone, solido (SSR) grazie all’aggiunta di un’apposita tramoggia, oppure liquido (LSR), mediante l’inserimento di una pompa accessoria per il dosaggio dei due componenti. La contraddistingue la chiusura a “pistone rovesciato”,con movimentazione dal basso verso l’alto, che permette tempi di chiusura ridotti del 30% rispetto a un modello con pistone “top-bottom”. Ne conseguono un tempo di ciclo inferiore e una maggiore produttività.

La principale innovazione riguarda però l’aggiunta del cosiddetto “sistema degli spostatori”, che consente una regolazione dell’altezza stampo più flessibile, anche con stampi di dimensioni importanti.

La pressa full-electric e il focus sull’internazionalizzazione

Allo stand sarà esposta anche la REM (vedi foto d’apertura, ndr), uno dei primi modelli full-electric al mondo per lo stampaggio a iniezione della gomma, presentato nel 2022 proprio in terra tedesca, alla fiera K di Düsseldorf.

L’amministratore delegato di IMG, Barbara Ulcelli

Questa pressa orizzontale, dotata di chiusura a ginocchiera con forza di 300 tonnellate, presenta elementi di elettronica avanzatacome il sistema “plug and play”, che permette un minore impatto energetico, e sistemi per il rilevamento dei consumi in tempo reale. Il costruttore prevede prove di stampaggio quotidiane con entrambi i modelli, per la realizzazione di gadgetda donare ai visitatori.

“Il primo paese estero in cui IMG si è inserita – e nel quale l’intenzione è quella di affermarsi con sempre maggiore autorevolezza – è la Germania, che ha un grande potenziale e che, dopo l’Italia, rappresenta il secondo mercato per l’azienda”, spiega l’AD Barbara Ulcelli. “Una nazione che vanta una tradizione manifatturiera di lunga data; per questo affermarsi qui con serietà e autorevolezza dimostra la nostra qualità”.

Il costruttore è inoltre presente in Germania con l’agenzia Rolf Schlicht. Allo stand presenzieranno pure i rappresentanti di tutte le agenzie dei paesi esteri in cui IMG è attiva. Sempre nell’ottica dell’internazionalizzazione, l’azienda ha già confermato la partecipazione come espositore anche alla fiera K 2025 di Düsseldorf.


Sfoglia la rivista

  • n.5 - Giugno 2024
  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

osservatorio

Osservatorio MECSPE: cresce la fiducia nel manifatturiero

Secondo l’Osservatorio MECSPE del I quadrimestre 2024, l’84% degli imprenditori è soddisfatto dell’andamento della propria azienda. Cresce l’attenzione sulla sostenibilità: in aumento le aziende che