Tempi di ciclo più brevi e massima flessibilità nello stampaggio di elastomeri

Condividi

Si è aperta oggi la mostra-convegno DKT di Norimberga, dedicata all’industria degli elastomeri, e il costruttore austriaco Engel è presente con due particolari applicazioni (stand 417, padiglione 9) che dimostrano la sua competenza tecnologica nello stampaggio a iniezione della gomma e del silicone liquido (LSR).

 

Lavorazione di LSR con processi integrati

Le valvole per l’infusione non autoriparanti sono realizzate in silicone liquido e vengono tagliate direttamente durante il processo di produzione dal dispositivo Nexus Nexmover

Realizzata in collaborazione con le aziende Nexus, Psilkon e ShinEtsu, l’isola di stampaggio per LSR si basa su una pressa a iniezione completamente elettrica Engel e-mac 465/130 (vedi foto d’apertura, ndr), dedicata alla produzione ad alta precisione di una valvola per l’infusione utilizzata in medicina. Le principali sfide della lavorazione dell’LSR, come appunto l’elevata precisione e i severi requisiti di tolleranza, sono affrontate combinando la tecnologia delle macchine Engel con lo stampo e l’automazione dedicati, il sistema di dosaggio X20 di Nexus e l’LSR di alta qualità di ShinEtsu. Un punto di forza di questa applicazione è l’efficiente taglio in linea (“inline slitting”), durante il processo, che riduce il tempo di ciclo e quindi i costi energetici e di produzione.

 

Ridefinire la lavorazione della gomma

La pressa a iniezione senza colonne Engel victory 460/120 tech colpisce per il suo minimo ingombro a terra e per l’integrazione dei sistemi d’automazione e di assistenza digitale

L’altro focus della presentazione Engel a DKT riguarda un’isola per la lavorazione della gomma EPDM, che mette in risalto i vantaggi della pressa a iniezione senza colonne victory 460/120 tech. Il suo design compatto e privo di colonne consente un utilizzo efficiente dello spazio di produzione e ottimizza i flussi di lavoro complessivi. In uno stampo a singola cavità di EFI Formenbau, sono prodotti senza bave elementi a stella per setacci in un tempo di ciclo pari ai 60 secondi.

Il fornitore del materiale è Jäger Gummi und Kunststoff, che attribuisce grande importanza alla produzione sostenibile dell’EPDM utilizzato. L’uso mirato degli assistenti digitali di Engel riduce ulteriormente gli scarti e aumenta la produttività.

 

Precisione tecnica e orientamento strategico al futuro

Durante la fiera DKT verranno prodotti elementi a stella per setacci in EPDM sostenibile

L’ampliamento della capacità produttive e una precisione ancora maggiore nella lavorazione degli elastomeri sono al centro degli sforzi di Engel.

Con il continuo sviluppo di tecnologie e processi innovativi, Engel mira a garantire che le proprie soluzioni di comprovata efficacia soddisfino anche le future esigenze dei clienti.

La capillare rete di vendita e di assistenza garantisce inoltre che gli esperti giusti siano coinvolti fin dall’inizio nei singoli progetti.


Sfoglia la rivista

  • n.5 - Giugno 2024
  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

osservatorio

Osservatorio MECSPE: cresce la fiducia nel manifatturiero

Secondo l’Osservatorio MECSPE del I quadrimestre 2024, l’84% degli imprenditori è soddisfatto dell’andamento della propria azienda. Cresce l’attenzione sulla sostenibilità: in aumento le aziende che