Robox, la soluzione Robuschi per il vuoto centralizzato

robox-screw-vacuum

È pensato per l’impiego in processi di trasporto pneumatico, trasferimento di polveri o granuli di qualsiasi natura (PVC, granulo plastico, polveri chimiche), nei sistemi di termoformatura, di vuoto centralizzato e di aspirazione industriale, il gruppo compressore ad alta efficienza con funzionamento in vuoto Robox Screw Vacuum di Robuschi.

L’apparecchiatura è in grado di raggiungere livelli di vuoto fino a 300 mbar (fino a 200 mbar in presenza di picchi di vuoto) e una portata di 8.700 m³/h ed è caratterizzata da molteplici dotazioni. Un silenziatore reattivo sul lato di aspirazione, con filtro integrato nel telaio del gruppo e cartuccia di filtraggio ad estrazione, consente operazioni di manutenzione semplificate. È inoltre presente un silenziatore reattivo ad assorbimento sulla linea di mandata del compressore in conformità alla Direttiva PED. Questo significa nessun contatto tra aria e materiale fonoassorbente con conseguente riduzione dei livelli di rumorosità. Inoltre, per garantire un’efficace riduzione del livello di pressione sonora, il kit di silenziamento in vuoto si basa sulla combinazione di un silenziatore ad assorbimento e uno di scarico. Robox screw Vacuum è dotato di valvole di ritegno a doppio battente, resistenti a condizioni di esercizio gravose, che assicurano una vita più lunga ed un’usura inferiore, stabilità in caso di funzionamento e maggiore rendimento. C’è poi la nuova valvola di depressione (brevettata), con limitazione del grado di massimo vuoto ad alta precisione (+/- 2%) in tutto il campo di lavoro, che evita qualsiasi spreco di energia e garantisce elevata affidabilità con le prestazioni richieste.

Silenziosa, efficiente e di facile manutenzione, l’apparecchiatura assicura processi di lavorazione a bassa temperatura senza alcun pericolo di deterioramento e/o inquinamento del materiale trasportato (oil-free), grazie all’estrema affidabilità e maggiore efficienza rispetto alle tecnologie tradizionali.