Rilevamenti colorimetrici 60 volte più affidabili dell’occhio umano

EoptisEoptis, specializzata nella progettazione e produzione di sistemi di visione per applicazioni speciali e strumenti optoelettronici per il controllo in linea di prodotti e processi, ha sviluppato il colorimetro digitale CLM-194, uno strumento di misura portatile in grado di effettuare rilevamenti colorimetrici con affidabilità 60 volte superiore a quella dell’occhio umano.
Le misure di colore possono essere eseguite su molti tipi di superfici, lucide od opache, grazie alla geometria di misura (45°c:0°) e l’elevata uniformità di illuminazione garantita dai led integrati, mentre la stabilità a lungo termine minimizza gli interventi di calibrazione da parte dell’utente. Lo strumento si interfaccia attraverso la porta USB a un normale PC con sistema operativo Microsoft Windows.
Una volta effettuata la misura del campione d’interesse, grazie al software di gestione è possibile: analizzare le differenze di colore rispetto a un riferimento, per stabilire se il campione rientra nei limiti di accettazione imposti (Check); classificare i campioni di un insieme, suddividendoli per gruppi di colore omogeneo (Classify); trovare la migliore corrispondenza del campione, ricercando il suo colore in una libreria di colori base, per riprodurre il colore misurato (Match).
Un database di campioni standard, come il Ral e Pantone, sono già inclusi nel software, ma l’utente può crearne di specifici per un particolare tipo di applicazione, anche con il supporto dell’azienda. I risultati delle misure possono essere esportati in formato pdf o Excel per ulteriori analisi. È inoltre disponibile un servizio di calibrazione con standard tracciabili NIST e la personalizzazione del formato del report e delle interfacce software.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here