Poliammidi e poliesteri per la ricarica dei veicoli elettrici

Per illustrare i potenziali impieghi delle poliammidi Durethan e dei poliesteri Pocan nella produzione di ingressi per la ricarica dei veicoli elettrici, Lanxess ne ha progettato uno, in forma di concept. Il design è di impianto modulare per abbinare il materiale corretto ai diversi requisiti del sistema e si caratterizza per l’elevata integrazione funzionale: riduce al minimo il numero dei componenti facilitandone l’assemblaggio senza ricorrere a viti e contenendo i costi di produzione.

Il connettore è costituito da due alloggiamenti, uno anteriore e uno posteriore, dalla spina che si collega alla stazione di ricarica e da un attuatore che mantiene il connettore agganciato in sicurezza durante la fase di carica. Il portacontatti è disegnato per garantire una gestione termica ottimale: posiziona i cavi affinché il calore venga dissipato utilizzando anche i cablaggi non impegnati nel passaggio della corrente, facilitando la ricarica a correnti elevate. Una volta sistemati cavi e contatti metallici e inserito il circuito stampato, tutti i componenti del connettore sono assemblati a incastro.

Le materie plastiche dedicate all’applicazione devono soddisfare lo standard IEC 62196-1, che richiede alte prestazioni di resistenza di isolamento, dielettrica e alla traccia, nonché di ritardo alla fiamma. Per le parti a contatto diretto con il passaggio di corrente è necessario superare il test del filo incandescente a 850 °C (standard IEC 60695-2-11). Conservate a una temperatura di 80 °C per sette giorni, le componenti in materiale plastico non devono mostrare alterazioni superficiali; inoltre, sono indispensabili ottime proprietà meccaniche per resistere a urti o vandalismi.

Nel portfolio di Lanxess diversi compound a base di poliammide 6 sono formulati per soddisfare i requisiti di conducibilità termica e resistenza meccanica di componenti chiave come il portacontatti, inclusi gradi antifiamma di classe UL 94 V0.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here