Per i suoi 90 anni PiovanGroup consolida i brand e lancia la nuova divisione refrigerazione

Condividi

Dopo l’espansione degli ultimi anni, PiovanGroup ha avviato un processo di semplificazione della propria brand architecture. Lo scopo è quello di valorizzare il gruppo sul mercato internazionale, ma anche di rafforzare il senso d’appartenenza dei marchi che ne fanno parte.

Fondata da Costante Piovan nel 1934, la multinazionale è oggi leader di un mercato mondiale sempre più complesso. Dapprima prosperata in Italia, Piovan si è poi ampliata a livello globale grazie a investimenti e acquisizioni che le hanno permesso di approcciare nuovi mercati, accanto a quelli storici.

Filippo Zuppichin, CEO di PiovanGroup

A novant’anni dalla fondazione come officina meccanica e a sessanta dall’ingresso dell’azienda nel settore dei polimeri, l’architettura del marchio di PiovanGroup si rafforza per parlare agli stakeholder delle diverse aree del mondo con un’immagine chiara e identificabile, favorendo al contempo l’effettiva integrazione del gruppo.

Le ragioni sociali non cambieranno e gli aggiornamenti saranno di tipo grafico e comunicativo. I marchi Fdm, Fea, Penta e UnaDyn diventeranno Piovan Fdm, Piovan Fea, Piovan Penta e Piovan UnaDyn. I marchi Conair, Doteco, Pelletron e Thermal Care aggiungeranno invece “PiovanGroup” come parte integrante dei loro loghi. Inoltre, Aquatech opererà come Thermal Care, Energys come Piovan, Progema confluirà in Piovan Penta e Republic Machine in Conair.

In questo percorso di crescita, PiovanGroup s’impegna costantemente a comprendere e soddisfare le esigenze dei clienti, a coltivare talenti all’interno dell’azienda e a creare valore attraverso l’innovazione continua, consolidando così i pilastri fondamentali su cui si fonda la sua filosofia aziendale.

Una nuova divisione strategica nella refrigerazione industriale

Il quartier generale di Thermal Care a Niles, Illinois, si trova a circa 25 km a nord di Chicago (USA)

Il Gruppo Piovan ha annunciato il lancio di una nuova divisione nell’ambito della refrigerazione industriale e di processo, frutto dell’integrazione dei segmenti di business operati da Aquatech e da Thermal Care, recentemente acquisita.

Le due società condividono 50 anni di storia nella progettazione, nella vendita e nell’assistenza di soluzioni di trasferimento di calore d’alta qualità per i settori: materie plastiche, alimentare, beverage e per altri 50 segmenti industriali.   

La divisione appena costituita, specializzata in soluzioni innovative e sostenibili per la refrigerazione industriale, diventa dunque un player globale nel proprio settore di mercato, operante in tutto il mondo e con una capacità di fabbricazione ramificata, che va dal Nord America all’America Latina, dall’Europa all’Asia, con una struttura capillare di service in grado di assicurare prossimità ai clienti in tutti i paesi in cui si trovano a operare i propri asset. L’integrazione di queste unità di business permetterà maggiori efficienze in termini di R&D e un portfolio di prodotti, soluzioni e servizi più esteso.

Sobocinski: “Insieme è meglio”

Il presidente di Thermal Care, Lee Sobocinski

La nuova divisione sarà guidata da Lee Sobocinski, attuale presidente di Thermal Care Inc., opererà con il marchio Thermal Care e avrà un fatturato consolidato globale di circa 100 milioni di euro.

“Sono fermamente convinto che, sotto la guida di Lee Sobocinski e del suo team, PiovanGroup diventerà un punto di riferimento mondiale nelle applicazioni d’alta qualità per l’heat transfer nel settore dei polimeri, del food & beverage e in ambito industriale”, ha dichiarato Filippo Zuppichin, CEO di PiovanGroup.

“La creazione del marchio globale Thermal Care, insieme allo scambio di conoscenze aziendali all’interno di PiovanGroup, consentirà alla nuova divisione di fornire un’assistenza di prim’ordine ai propri clienti, indipendentemente dalla loro presenza geografica, dalla fase preliminare di vendita fino al supporto post vendita. Siamo certi che “insieme è meglio” e intendiamo scalare nuove vette, offrendo soluzioni uniche nel campo del trasferimento di calore industriale”, ha chiosato Lee Sobocinski, presidente di Thermal Care.


Sfoglia la rivista

  • n.2 - Marzo 2024
  • n.1 - Febbraio 2024
  • n.8 - Novembre 2023


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Componenti

Rondelle di contrasto e ugelli stampati in 3D

Con Monolith® ed Energy Blocker®, Ermanno Balzi (stand C42, pad. 36, alla fiera Mecspe) presenta due prodotti di spicco dell’azienda tedesca Witosa, di cui è

Ausiliari

Soluzioni di successo per i tubi da drenaggio

Nota a livello internazionale per la produzione d’impianti per profili in plastica, dal 2012 Baruffaldi Plastic Technology progetta e costruisce anche macchine di fine linea