Partnership strategica nell’automotive tra Frimo e Hennecke

I costruttori tedeschi di impianti e attrezzature per la lavorazione di poliuretani e polimeri reattivi Frimo e Hennecke hanno stretto una partnership strategica volta a fornire sistemi specializzati e su misura all’industria automotive, a livello globale, mettendo in comune le rispettive competenze. Entrato il vigore il 1° febbraio 2020, l’accordo riguarda lo stampaggio delle schiume, la lavorazione degli elastomeri, le tecnologie per la produzione di parti alleggerite in compositi, le tecnologia per la spruzzatura di poliuretano (PUR-CSM) e di iniezione per la produzione di componenti strutturali e decorati.

Nell’ambito della “Automotive Alliance”, Frimo apporterà le tecnologie relative a schiume stampate, elastomeri e compositi, mentre Hennecke fornirà sistemi di dosaggio e miscelazione, oltre ad altri sistemi per la gestione delle materie prime.

«I clienti del settore automotive potranno beneficiare di soluzioni complete e sviluppate su misura, offerte da un’unico fornitore, con un’interfaccia unificata per esigenze che spaziano dal singolo stampo all’automazione degli impianti» ha dichiarato Christof Bönsch, CEO di Frimo Group (a destra nella foto insieme a Thomas Wildt, CEO di Hennecke Group).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here