Nuova linea Plastic Systems per il trasporto di polveri

Zona di stoccaggio e preparazione mescole
Zona di stoccaggio e preparazione mescole

Plastic Systems si sta sempre di più proponendo sul mercato non solo come costruttore di macchine ausiliare per la lavorazione delle materie plastiche (quali alimentatori, deumidificatori, sistemi di dosaggio…), ma anche come fornitore di sistemi “chiavi in mano”, rispondendo a molteplici richieste provenienti da un mercato sempre più esigente e multiforme. Proprio per questo l’azienda padovana, ormai da anni, ha improntato il suo know-how su automazione, ottimizzazione e qualità dei processi, con l’obiettivo di fornire sistemi che garantiscano al cliente finale la massima affidabilità ed efficienza, fornendo soluzioni avanzate per il trasporto e il dosaggio delle materie prime.

Caricatore polvere con coclea di dosaggio
Caricatore polvere con coclea di dosaggio

Ne è un esempio una delle più recenti linee realizzate, che si aggiunge a un lungo elenco di referenze nel trasporto polveri per medie e grandi dimensioni. Si tratta di un sistema per alimentare dieci macchine per stampaggio rotazionale con carbon black e polietilene, che soddisfa l’esigenza dell’utilizzatore di poter contare su un sistema di trasporto automatizzato, provvisto di una zona accentrata allo stoccaggio e alla preparazione delle materie prime in polvere. La gestione dei parametri di lavoro del sistema di trasporto polveri e la preparazione delle varie mescole è demandata a un PLC di controllo. L’impianto, con un’alimentazione di tipo pneumatico, prevede un’unica linea del vuoto e quattro linee di materiali per i diversi colori, che permettono l’alimentazione e il trasporto dei materiali dai siletti di stoccaggio alle tramogge di carico pesate delle varie macchine di stampaggio rotazionale. Il sistema di riconoscimento automatico dei materiali, che vengono associati alle macchine di stampaggio rotazionale direttamente dal PLC, permette inoltre di evitare errori di selezione delle materie prime.

La scelta di riservare un’area specifica dello stabilimento allo stoccaggio delle materie prime vede la presenza di svuota big bag (con idonei sistemi di scuotimento per garantire afflusso costante delle polveri nella suddetta aerea), di dosatori polveri e di miscelatori per la preparazione delle mescole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here