Netstal riparte in Italia

Alberto Rossi (4° da sinistra) il nuovo amministratore delegato di Netstal Italia e il suo team

Dopo la recente apertura della nuova sede a Gerenzano (Varese), il costruttore di presse a iniezione Netstal riorganizza la squadra italiana e conferisce ad Alberto Rossi la carica di amministratore delegato. Il manager succede indirettamente ad Andrea Bottelli, che nel 1995 aveva avviato Netstal Italia e dal 2013 al 2020, in qualità di amministratore delegato di KraussMaffei Italia, aveva sviluppato il mercato italiano per entrambi i marchi.

Alberto Rossi vanta un’esperienza trentennale nel settore delle materie plastiche, iniziata come utilizzatore delle macchine Netstal, con il ruolo ingegnere di produzione in un’azienda attiva a livello internazionale nella produzione di preforme e chiusure PET. Dal 1999 al 2008, ha lavorato come ingegnere di vendita e assistenza presso Netstal Italia. Dopo una parentesi come responsabile di produzione presso un cliente Netstal, nel 2016 è tornato in KraussMaffei Italia e ha svolto la stessa funzione sia per entrambi i brand.

La nuova sede italiana del costruttore di presse, che ospita uffici commerciali e amministrativi, assistenza tecnica e un ampio magazzino ricambi, impiega oggi un team di otto persone.