Negri Bossi a Mecspe: un’elettrica per il silicone liquido

Condividi

In occasione della fiera Mecspe 2024, presso lo stand A36 nel padiglione 36 (salone Eurostampi), il costruttore Negri Bossi esporrà una pressa a iniezione full electric Nova 5eT 180-H590, realizzata per garantire alte prestazioni in termini di efficienza e precisione.

La serie Nova 5eT si differenzia dalle precedenti soprattutto per il sistema di chiusura “Flat clamp”, che garantisce una miglior diffusione della forza di chiusura sul piano grazie a un design innovativo della ginocchiera, e per la funzione brevettata “Pre Pack”, che assicura alta precisione e ripetibilità durante la fase d’iniezione, anche nel caso di batch non stabili. La gamma comprende modelli con forza di chiusura da 50 a 360 tonnellate.

Studiata per i settori medicale, packaging e stampaggio tecnico, in occasione di Mecspe la Nova 5eT stamperà un particolare in silicone liquido (LSR) destinato al settore medicale.

Soluzioni per lo stampaggio di LSR da un unico fornitore

Disegno dello stampo che sarà presentato a Mecspe 2024 per la produzione di un cuscinetto termico riempito con liquido refrigerante

Ormai da alcuni decenni Negri Bossi propone soluzioni per lo stampaggio di LSR, sviluppando applicazioni sempre più complesse e interessanti grazie anche alla collaborazione con Dow Consumer Solutions. In base alle sperimentazioni effettuate sul campo, è stato possibile anche l’abbinamento di siliconi con diversi colori o densità differenti perfino nello stesso particolare stampato, utilizzando ad esempio la tecnologia di stampaggio LSR tradizionale unitamente a quella FMC (formula Foam Negri Bossi), già sviluppata per lo stampaggio di termoplastici.

Dal 2014 in avanti, la tecnologia LSR si è costantemente ampliata con lo sviluppo e la realizzazione di pezzi estremamente interessanti, come per esempio una maschera da snorkeling con telaio in PBT e tenuta RBL 9200 -30, con l’iniezione di azoto al fine di ottenere un compound soffice e spugnoso.

Nel 2017 l’azienda ha poi presentato lo stampaggio di una racchetta da tennistavolo (ping pong) con l’utilizzo di ben quattro materiali: la struttura della racchetta in PBT rinforzato al 30% con fibre di vetro, con tecnologia FMC per una riduzione di peso del 30%; un lato della racchetta in LSR Silastic 9200 – 50 e l’altro in LSR Silastic 9200 – 50 ma con tecnologia FMC, per una riduzione di peso del 10% ed effetto soft touch; infine, l’impugnatura in TPE.

Insieme alla casa madre Nissei Plastic e con il supporto di Sytrama, divisione robotica del gruppo, Negri Bossi è poi in grado di fornire impianti “chiavi in mano” di diversa complessità, collaudati e certificati ai fini di sicurezza, funzionalità e affidabilità.

L’applicazione presentata a Mecspe

Il controllo TACT5 installato sulla pressa Nova5eT

Nel 2024, forte dell’esperienza maturata negli ultimi anni, Negri Bossi si presenterà quindi a Mecspe con una nuova sfida: una Nova5 da 180 t, pressa full electric Nissei Plastic/Negri Bossi, stamperà un cuscinetto termico che si può collocare, tra gli altri, nel settore medicale. Troverebbe infatti un ottimo impiego anche nei settori automotive ed E&E, per la protezione di componenti elettronici inseriti nel contenitore invece del liquido. In questo caso, durante il processo di stampaggio verranno realizzati: il contenitore, il riempimento con liquido refrigerabile e la sigillatura.

Il materiale utilizzato sarà il silicone liquido Silastic LTC 9400 – 50, “fast curing” a bassa temperatura, quindi con un tempo di vulcanizzazione che nei test si è dimostrato inferiore di circa il 40% rispetto agli LSR standard.

L’innovativo controllo user-friendlye multitouch TACT5 completa la pressa e, in combinazione con il sistema di teleassistenza Amico 4.0, creato nel 1998 da Negri Bossi e che ad oggi conta migliaia di utenti, garantisce il supporto post vendita tramite connessione WAN. Ciò permette di gestire al meglio la produzione e anche l’interconnessione dei dati pressa con i vari sistemi informatici, in un’ottica sempre più di Industria 4.0 (il sistema è predisposto per i recenti standard di comunicazione Euromap 77/OPC 40077). Presso lo stand di Negri Bossi a Mecspe 2024 sarà infine presente anche la società Innovo, con l’obiettivo di proporre soluzioni complete sia hardware che software per le aziende di stampaggio plastica. I prodotti innovativi di quest’azienda sono in grado d’incrementare le performance delle imprese manufatturiere, aiutandole nell’organizzazione dei processi interni e supportandole nell’individuazione dei punti deboli e dei margini di miglioramento della loro organizzazione produttiva.


Sfoglia la rivista

  • n.3 - Aprile 2024
  • n.2 - Marzo 2024
  • n.1 - Febbraio 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare

Ambiente

PMI e sostenibilità, un passo alla volta

Le piccole e micro imprese sono consapevoli dell’importanza della sostenibilità, ma faticano a realizzarla perché disorientate. Per evitare perdite di tempo e risorse occorre muoversi con razionalità,

Ausiliari

Barra a dritta con New Aerodinamica

Una Pasqua indimenticabile per il team di New Aerodinamica, che, per celebrare i primi quarant’anni della sua avventura industriale, ha “salpato le ancore” per una