Lampia: flessibilità da esportazione

Con i suoi 55 anni di attività da compiere nel 2016, Lampia (Cornate d’Adda, Monza Brianza) ha improntato alla flessibilità la propria strategia. Un concetto che ha declinato in termini non solo commerciali, ma anche produttivi. «L’epoca delle linee di produzione dedicate a un solo progetto è finita. Bisogna calibrare gli investimenti tecnologici in funzione della completezza dell’offerta, ed essere capaci di equipaggiare le macchine a iniezione nell’ottica di soddisfare una pluralità di esigenze», racconta a Plastix l’amministratore delegato Stefano Grandi. Una chiave di lettura del mercato che spiega la recente acquisizione di macchine a iniezione a tecnologia compatta senza colonne.

Leggi l’articolo pubblicato su Plastix di maggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here