HRScool, la nuova soluzione HRSflow per camere calde con martinetti non raffreddati

Grazie all’utilizzo della tecnologia HRScool nelle camera calde, il raffreddamento dei martinetti non è più necessario per un’ampia gamma di applicazioni. La chiave di questa tecnologia sviluppata da HRSflow è legata a due principi: colonne di supporto ottimizzate per un miglior taglio termico, che riducono il trasferimento di calore dal canale caldo al martinetto, e un coperchio realizzato con un materiale termicamente conduttivo che funge da dissipatore. Il design e il concetto telescopico del coperchio garantiscono un contatto sicuro dello stesso verso la piastra dello stampo.

I principali benefici dell’utilizzo di HRScool derivano dal fatto che elementi quali circuiti di condizionamento, raccorderie… non sono più necessari. Di conseguenza, i tempi, e quindi i costi di assemblaggio e handling del sistema, sono ridotti. Inoltre, vengono completamente eliminati tutti i problemi legati all’occlusione dei circuiti di raffreddamento forzato con acqua, che si traducono con un deterioramento dell’olio idraulico del sistema. Ne beneficia il saving conseguito con la riduzione dei costi operativi legati al service straordinario.

Il design compatto della soluzione e la sua semplicità di impiego rendono ancora più vantaggioso il sistema a canale caldo. Tra i vantaggi si annoverano anche l’ottimale e uniforme distribuzione della temperatura in tutta la camera calda, la maggiore qualità di stampaggio e, grazie allo sgancio rapido del martinetto, l’otturatore può rimanere inserito nel sistema, nel momento in cui si vanno a rimuovere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here