Hawe sigla un accordo per la vendita delle pompe Eckerle

Hawe Italiana ed Eckerle Technologies (Malsch, Germania) hanno siglato un accordo commerciale per la vendita in esclusiva sul territorio italiano delle pompe a ingranaggi interni del produttore tedesco. Eckerle Technologies ha brevettato la prima pompa a ingranaggi interni nel 1968 e, nel tempo, è diventato un punto di riferimento per gli utilizzatori di questa tecnologia.

La gamma è articolata in diversi modelli, disponibili in tre serie – EIPH, EIPC, EIPS – con cilindrate a partire da 4 ccm/rev fino a 250 ccm/rev, studiati per soddisfare numerose esigenze applicative. In particolare le Serie EIPH, con il corpo in ghisa sferoidale, è stata sviluppata per le applicazioni più gravose ed è idonea per pressioni di lavoro fino a 400 bar. La Serie EIPC con corpo in alluminio è pensata per pressioni di lavoro medio alte, fino a 320 bar, mentre la Serie EIPS è ideale per pressioni di lavoro medio basse, che arrivano fino a 320 bar per le cilindrate più piccole. La Serie EIPS prevede anche delle versioni studiate per il settore mobile, quali gli impianti di sollevamento come i carrelli elevatori, macchine operatrici agricole e alcune applicazioni nell’automotive.

La gamma delle pompe a ingranaggi interni Eckerle viene completata da una serie di esecuzioni speciali, studiate per soddisfare alcune esigenze applicative dove nelle pompe vengono integrate alcune funzioni, come ad esempio la valvola prioritaria per il settore carrelli elevatori.

Hawe Italiana è la prima filiale europea del Gruppo Hawe, che dal 1974 sviluppa soluzioni per l’idraulica industriale e mobile. L’azienda opera attraverso le filiali di Cinisello Balsamo (Milano) e Bologna e, attraverso una rete di rivenditori ufficiali, copre l’intero territorio nazionale. I servizi comprendono consulenza, vendita, ingegneria e assistenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here