Fanuc M-2000iA/2300: il robot che solleva fino a 2.300 chili

M-2000iA-2300_webUna capacità di carico di 2.300 kg e un’estensione del braccio di 3.743 mm, rendono il nuovo robot Fanuc M-2000iA/2300 ideale per la manipolazione di pezzi molto pesanti tipica del settore automobilistico, ferroviario e delle fonderie. Inoltre, essendo in grado di eseguire il lavoro di gru, sollevatori e navette tradizionali, contribuisce ad aumentare la produzione eliminando il lavoro manuale pericoloso.

La solidità della struttura è garantita dal polso con protezione IP67 – secondo il costruttore, il più robusto al mondo –, dalla base di 1.540 x 1.480 mm e dal peso di 11.000 kg. Ma l’M-2000iA/2300 non è solo forte. È anche molto flessibile e preciso: grazie alla combinazione di una vasta area di lavoro e alla flessibilità dei sei assi di cui dispone, può infatti spostare e posizionare oggetti in un’ampia area con un grado di precisione straordinariamente elevato. Il monitoraggio visivo con l’esclusivo sistema di visione iRVision plug-and-play permette infatti al robot di identificare e manipolare anche gli oggetti più pesanti con la massima accuratezza nella presa.
Il cuore dell’M-2000iA/2300 è il controllore CNC Fanuc 30iB. Molto compatto, è un valido dispositivo per ottimizzare le prestazioni riducendo i costi operativi, migliorando i tempi ciclo e diminuendo in modo significativo il rischio di danneggiare il materiale di produzione.

Modelli con polso da 1.700 kg (e sbraccio fino a 4,7 metri), 1.200 kg e 900 kg completano la gamma di robot Fanuc M-2000iA.