ENI e ACI insieme per la mobilità sostenibile

eni e aci

ENI e ACI hanno avviato un’importante cooperazione con l’obiettivo di accelerare la diffusione e l’utilizzo di prodotti, servizi e soluzioni per la mobilità sostenibile e la transizione energetica.

La compagnia energetica italiana e l’Automobile Club, punto di riferimento istituzionale degli automobilisti, uniscono quindi le forze per combinare le tecnologie e il business di tutte le società di ENI con la presenza capillare sul territorio nazionale di ACI.

L’evento di sottoscrizione dell’intesa ha fornito l’occasione a ENI per presentare “sustainable b2b”, l’offerta sostenibile che contempla i nuovi biocarburanti e prodotti di origine biogenica, ottenuti da scarti e rifiuti o da materie prime vegetali non in competizione con la filiera alimentare, la fornitura di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili e i prodotti realizzati con plastica riciclata.

eni e aci
L’accordo è stato sottoscritto dal Direttore Generale Energy Evolution di Eni, Giuseppe Ricci, e dal Presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani.

Tra questi le scarpe Xircular, con suola in Suistanable+, materiale prodotto dalla miscelazione del 51% di scarti e residui di produzione interna degli stabilimenti, la gamma Versalis Revive® EPS che contiene materia prima seconda (MPS) proveniente dalla raccolta differenziata domestica, utilizzato per produrre lastre per il cappotto termico degli edifici, così come il Versalis Revive® PS Air F – Series Forever realizzato per il 75% con polistirene riciclato, sempre da raccolta urbana, impiegato nella sua seconda vita per realizzare lo strato interno degli imballi per alimenti.