Engel lancia la versione duo per packaging

Veloce e compatta, con forze di chiusura che spaziano da 500 a 1.100 tonnellate, la nuova linea di presse a iniezione Engel duo speed è pensata per i produttori di secchi, contenitori di stoccaggio e trasporto. La macchina si basa sulla tecnologia a due piani Engel duo, collaudata e testata sui mercati globali da oltre 25 anni, specificamente adattata ai requisiti delle applicazioni di packaging sia sul lato del gruppo di chiusura, sia su quello dell’unità di iniezione, mantenendo la compattezza che la distingue. «L’obiettivo dello sviluppo era sui tempi di ciclo brevi» sottolinea Christoph Lhota, vice presidente della Divisione Packaging del costruttore austriaco. «Con tempi di ciclo a secco compresi tra 2,35 e 3,4 secondi, la duo speed è oggi la macchina per stampaggio a iniezione a due piani più veloce sul mercato».

Grazie al design delle colonne, le presse hanno un’area stampo molto pulita e raggiungono un’elevata efficienza energetica, garantita anche dall’ecodrive servo-idraulico e dall’azionamento elettrico della vite di plastificazione. Anche gli accumulatori sono stati ottimizzati per l’iniezione veloce, con ricarica dei gruppi in funzione dell’effettiva domanda di potenza, al fine di migliorare ulteriormente l’efficienza energetica. Inoltre, la valvola di non ritorno ad anello scorrevole è già ottimizzata per PP e HDPE.

Oltre che per le duo, la versione “speed” per packaging è disponibile da tempo anche nelle macchine e-cap (presse elettriche per lo stampaggio di chiusure) ed e-speed (ibride veloci).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here