Engel amplia la linea e-mac

Condividi

Dopo il debutto dello scorso giugno nelle versioni da 50, 75 e 100 tonnellate, la linea Engel e-mac si amplierà, in ottobre, con l’aggiunta della 180 tonnellate. La linea è nata per soddisfare la domanda – oggi in aumento – di presse a iniezione compatte e ad azionamento totalmente elettrico per la produzione di componenti di precisione elevata.
Le e-mac sono equipaggiate con l’unità di controllo CC 200, garantiscono una modularità completa e la massima integrabilità di tutte le tecnologie offerte dal costruttore, unite alle funzioni tipiche dell’automazione.
Grazie al design particolarmente compatto e al basso consumo di energia, queste macchine riducono gli ingombri nel reparto di produzione e abbattono i costi operativi. I servo azionamenti sono dotati di un circuito intermedio stabilizzato, che consente di recuperare e reimmettere direttamente in rete l’energia di frenata, garantendo un’efficienza energetica estremamente elevata.
Le e-mac operano con la massima ripetibilità e, grazie al movimento parallelo dei singoli assi di azionamento, sono in grado di abbattere i tempi di ciclo.


Sfoglia la rivista

  • n.5 - Giugno 2024
  • n.4 - Maggio 2024
  • n.3 - Aprile 2024


RSS Notizie da Meccanicanews


RSS Notizie da Il Progettista Industriale


Ti potrebbero interessare