Dolphin di Moretto: la centralina di smistamento con velocità di reazione di un solo secondo

Dolphin è la centralina di smistamento Moretto completamente automatica per l’assegnazione del materiale-macchina nei sistemi centralizzati di trasporto di materie plastiche. L’innovativa concezione meccanica è basata su un movimento “a tuffo” di bracci meccanici indipendenti comandati da un cilindro pneumatico, che creano un’automazione semplice e molto affidabile con una velocità di posizionamento di un solo secondo. A partire da una struttura di base, la centralina configura in modo modulare ed espandibile le utenze in entrata e in uscita nel numero desiderato con modelli da 2 a 36 in-out. Questo permette di ampliare la centralina nel tempo senza ricorrere a interventi troppo onerosi.

Dolphin garantisce un accoppiamento dei bracci ermetici grazie ad anelli di tenuta, evitando così qualsiasi rischio di contaminazione del materiale. Questa caratteristica, unita alla costruzione completamente in inox che elimina il rischio di inquinamento del materiale, rende l’attrezzatura ideale per il settore medicale. Ogni braccio è dotato del proprio azionamento che, in caso di guasto, è l’unico che necessita di manutenzione, contrariamente ad altre centraline presenti sul mercato, dove un guasto al motore principale determina il blocco di tutto il reparto. Da qui si può comprendere l’elevata affidabilità del sistema. Grazie alla semplicità costruttiva, il tratto comune è di soli 100 mm, garanzia di un trasporto esente da contaminazioni.

Tra le caratteristiche salienti, il costruttore sottolinea anche: modularità costruttiva e applicativa, connessione ermetica delle tubazioni, controllo touch view, tempo di reazione di 1 secondo, nessuna manutenzione e lubrificazione richieste.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here