Bausano rinnova la linea di estrusori E-Go per tubi in poliolefine

Le tubazioni in poliolefine stanno erodendo quote di mercato a quelle in metallo e cemento poiché garantiscono ottime proprietà fisiche e meccaniche. A questo settore Bausano dedica la rinnovata gamma di estrusori monovite E-Go. La tecnologia permette di ottenere tubi lisci, corrugati, multistrato o monostrato, rigidi o flessibili, con un diametro variabile dal piccolo formato alla grande sezione, assicurando un’ottima omogeneità del fuso di materiali plastici come PP, PP-R, PE, HDPE, LDPE, PE-X, PE-RT, PMMA, PC, PA e PU, ideali per un’ampia varietà di applicazioni. Diversi sono i settori interessati, ovvero dall’edilizia alle infrastrutture, con la realizzazione di reti idriche, elettriche e gasdotti, dall’agricoltura al medicale, fino all’industria mineraria, petrolifera e all’automotive.

Compatti, efficienti e performanti: gli estrusori E-GO per tubi si distinguono per la geometria della vite che, oltre a connotarsi per un design sviluppato ad hoc sulla base delle richieste della committenza, presenta soluzioni innovative. Tale scelta progettuale consente di ottenere un elevato output in termini di Kg/h della macchina e rende possibile lavorare le poliolefine senza eccessivo stress meccanico. In aggiunta, il particolare disegno sia della vite che del cilindro, unitamente ai motori asincroni a basso assorbimento, sono garanzia di un’eccellente efficienza energetica. Inoltre, la soluzione è concepita per assicurare continuità d’esercizio e un superiore ciclo di vita della linea, in virtù della ridotta usura dei componenti, che contribuisce ad un importante saving complessivo.

Nella configurazione della linea, si distinguono la testa e i tool di estrusione, che garantiscono la migliore lavorazione del tubo, mantenendo una portata elevata. Sono altresì degni di nota il riduttore multistadio con ingranaggi elicoidali rettificati, il sistema di riscaldamento del cilindro con resistenze in ceramica e quello di raffreddamento a ventilatori radiali, il dosatore gravimetrico oppure tramoggia scorrevole. In aggiunta, il Digital Extruder Control 4.0 consente di monitorare i consumi e di controllare l’estrusore e l’intera linea attraverso un’unica interfaccia utente. Infine, in caso di particolari lavorazioni come, ad esempio, la coestrusione è anche possibile abbinare l’estrusore monovite E-GO per tubi a una soluzione bivite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here